Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
LAVORI PUBBLICI PNRR, assegnati alle Regioni 7,5 miliardi di euro per infrastrutture ed edilizia
NORMATIVA

Direttore dei lavori sempre responsabile degli abusi edilizi

di Paola Mammarella

Cassazione: anche se assente dal cantiere deve vigilare e contestare le irregolarità e, se necessario, rinunciare all’incarico

Vedi Aggiornamento del 24/03/2017
Commenti 17992
03/04/2015 – Il direttore dei lavori è sempre responsabile di eventuali opere realizzate in difformità dal titolo abilitativo, anche se non è presente in cantiere. Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la sentenza 7406/2015.
 
Come ricordato dai giudici, il direttore dei lavori deve esercitare l’attività di vigilanza sulla regolare esecuzione delle opere edilizie. In caso di necessità dovrebbe inoltre scindere la sua posizione da quella del committente, rinunciando all’incarico.
 
Nel caso preso in esame dalla Cassazione, era stato rilasciato un permesso di costruire per il consolidamento statico e adeguamento alla normativa antisismica di un edificio destinato ad attività produttive.
 
In realtà, invece, l’edificio era stato demolito e al suo posto era stato realizzato un nuovo fabbricato da adibire a ristorante e bar. Il tutto era avvenuto in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.
 
Il committente e il direttore dei lavori erano stati quindi condannati a tre anni di arresto e a una multa di 16 mila euro.
 
Il direttore dei lavori si era però opposto affermando che non era a conoscenza degli abusi perché questi erano stati realizzati durante la sua assenza dal cantiere. Una motivazione che non ha convinto la Cassazione, che ha ribadito come sul direttore dei lavori gravi un onere di vigilanza costante e il dovere di contestazione delle irregolarità.

 
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Twitter e Google+
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Luca

Pazzia? UTC responsabile? accampamenti vicino ai cantieri? oh, ma che dite? il DL sa bene qual'è il suo ruolo, come affermato anche da altre persone in questa pagina che ovviamente si ricordano i compiti e la deontologia professionale. Ma se un DL non dice niente e si fa pagare, come pensate di fermare gli abusi? come pensate di riuscire a non mettervi nei guai in futuro se continuate a lasciare che i clienti facciano i casini adesso? l'UTC pi è un di quelle ipotesi che si prendono in esame solo per scaricare le colpe....oho, la fattura è la tua! lui paga te! e vai tranquillo che se sono sndati in cassazione qualcuno il verbale l'ha fatto! bello poii volere la presenza della pubblica amministrazione nei reati che si interessano, e che ne stia lontana in quelli in cui non la si vuole....ma che cavolo passa per la testa di qualcuno? INcazzatevi per le leggi assurde se volete su piccole cavolate, ma non su certe cose valà! siamo tecnici iscritti ad un albo o ordine per qualcosa o no?dai su....D.L. responsabile (non unico), PUNTO!