Network
Pubblica i tuoi prodotti
Edilportale Tour 2015 a Bolzano per reinventare l’edilizia

Edilportale Tour 2015 a Bolzano per reinventare l’edilizia

18 milioni di edifici da rigenerare significa riqualificare #1casa1minuto da oggi al 2050

Vedi Aggiornamento del 28/08/2015
Edilportale Tour 2015 a Bolzano per reinventare l’edilizia
Vedi Aggiornamento del 28/08/2015
29/04/2015 - Si è svolta nell’incantevole città di Bolzano l’undicesima tappa di Edilportale Tour 2015. L’evento è stato ospitato dalla Libera Università di Bolzano.
 
Ha giocato in casa Norbert Lantschner, esperto internazionale di sostenibilità e presidente della Fondazione Climabita, che ha mostrato alla platea di progettisti quale momento delicato stiamo vivendo: “bisogna capire che l’Europa avrà un futuro solo se sarà in grado di gestire la transizione energetica: siamo intrappolati in un sistema di dipendenza dal fossile e questo è un pericolo non solo energetico ma anche economico. Se l’energia diventa sempre più cara, proporzionalmente la società diventa sempre più povera”.
 
Scarica gli atti del convegno

Guarda le foto dell'evento

Guarda il video dell'evento

“È indiscussa la necessità di agire e la necessità di farlo adesso - ha continuato Thomas Miorin, Direttore di Habitech - Distretto Tecnologico Trentino. Su 32 milioni di edifici, 18 milioni sono da riqualificare. Un’abitazione è qualcosa che dura 30-40 anni. È per questo che dobbiamo reinventare l’edilizia: passare da un’edilizia di ieri ad un mercato guidato dai fabbisogni e da una domanda più consapevole ed intelligente”.
 
18 milioni di edifici da rigenerare significa, da qui al 2050, riqualificare un’abitazione al minuto (#1casa1minuto), significa riqualificare Bolzano in 3 settimane. Non è impossibile. Germania ed Inghilterra lo stanno già facendo.
 
Cosa serve, allora, dal punto di vista della qualità? Lo ha dimostrato il Comune di Bolzano con Stefano Rebecchi, direttore della Ripartizione Pianificazione e Sviluppo del territorio del Comune di Bolzano, ed il coinvolgimento al progetto EPOurban. “Questo progetto - ha detto Rebecchi - si inscrive all’interno di una tematica attuale del costruire sul costruito”.
 
Obiettivo: individuare degli strumenti capaci di convincere gli abitanti di un condominio a riqualificare il proprio edificio. Azione che sicuramente garantirà loro un tornaconto positivo sia in termini economici che di efficientamento.
 
A descrivere il progetto è Sara Verones, responsabile del progetto EPOurban a Bolzano. Durato tre anni, il progetto ha avuto come partner altre città europee e come target gli edifici residenziali condominiali. Diversi step hanno caratterizzato il progetto: l’analisi finanziaria ovvero i costi di esercizio e manutenzione degli scenari. Ognuno di questi step è stato fondamentale per far capire all’utente finale le proposte fatte dal Comune.
 
“Siamo partiti oggi - ha proseguito Andrea Gasparella, docente all’Università di Bolzano - dall’importanza di ridurre i consumi energetici ed enfatizzando quanto sia fondamentale riqualificare gli edifici esistenti. È importante, però, sottolineare l’importanza del comfort nelle nostre abitazioni e che condizionano il nostro modo di progettare”.
 
Sono stare effettuate delle indagini in due differenti contesti climatici, Messina e Milano, con l’obiettivo di studiare le migliori prestazioni energetiche degli edifici e le possibili combinazioni per garantire comfort igrometrico. Di queste ultime, sono state trovate circa 300 mila combinazioni.
 
A proseguire il pomeriggio Edoardo Zamuner (Knauf) con la descrizione di ‘Progettista 24’, un software on line che guida il progettista nella scelta dei sistemi e delle soluzioni più idonee al raggiungimento delle performance desiderate. Ed ancora Erika Galdi (Velux), Salvatore Giorgio (Sicilferro) e Salvatore Varsallona (Tecnova Group).

ISCRIVITI ALLA TUA TAPPA
 
La partecipazione all’Edilportale Tour dà diritto a crediti formativi (secondo quanto deciso dai singoli Ordini e Collegi professionali provinciali) per ingegneri, geologi, geometri e periti industriali e a 4 crediti formativi per gli architetti, utili all’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento professionale.

Edilportale Tour è un’iniziativa di Edilportale in collaborazione con Velux, Knauf, Tecnova Group, Sicilferro.
Con la partecipazione di: Gruppo24Ore, Isopan, Bticino, Alessandro Pierantoni, Henkel, Hella, Corradi, Penetron, Gruppo Forest, Thesan.
Partner organizzativo: Agorà

Foto: @unibz_news
 
Le più lette