Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
AZIENDE

Saint-Gobain Isover per la Penitenzieria per i pellegrini in Piazza San Giovanni a Torino

Commenti 2060
13/05/2015 - Sono circa tre milioni i pellegrini attesi a Torino per l’esposizione della Sacra Sindone nel Duomo del capoluogo piemontese, prevista fino al 24 giugno.
 
Tra le numerose iniziative avviate di recente per preparare la città all’accoglienza del grande flusso di visitatori, anche Saint-Gobain ha potuto giocare un ruolo da protagonista.
 
Saint-Gobain Isover ha infatti partecipato alla realizzazione della Penitenzieria per i pellegrini in Piazza San Giovanni che già oggi accoglie gli ospiti al termine del percorso di visita alla Sindone in uno spazio confortevole e utile ad un ulteriore momento di raccoglimento.
 
Per la realizzazione della struttura, nata dalla collaborazione fra il Comitato della Sindone e be-eco, start up dell’incubatore del Politecnico di Torino I3P, il brand di Saint-Gobain specializzato nella produzione di soluzioni efficienti di isolamento termo-acustico ha fornito in particolare le membrane bituminose Bituver Megaver California per la copertura e l’isolamento del “tetto freddo” e i teli traspiranti Isover Vario per le speciali facciate ventilate.
 
Il contributo e la consulenza di Isover hanno inoltre permesso a be-eco di realizzare un vero prototipo di architettura sostenibile – ECO Home Plus™ - progettato e realizzato sulla base dei criteri del Protocollo ITACA.
 
La scelta delle membrane bituminose Bituver Megaver California per il rivestimento della copertura piana dell’edificio è stata dettata dal fatto che il “cool roof” assicura un risparmio energetico elevato garantendo superfici ad altissima riflettanza ed emissività termica. Queste membrane sono in grado di abbattere il fenomeno dell’isola di calore e migliorare significativamente l’isolamento delle strutture, garantendo un maggior comfort abitativo e rispetto per l’ambiente. Inoltre, notevoli risparmi in termini di manutenzione e di consumi sono resi possibili anche dal rivestimento della membrana con una speciale lamina di alluminio goffrato preverniciata con vernice bianca riflettente, che assicura perfomance termiche di assoluto rilievo.
 
Per le facciate in legno ventilate ad alte prestazioni Naturwall®, sviluppate dall’azienda be-eco, è stato invece individuato e utilizzato il telo traspirante Isover Vario per una risposta su misura alle problematiche di condensa e di gestione del vapore.
 
Grazie all’innovativa tecnologia Saint-Gobain Isover, la membrana “intelligente” VARIO è in grado di aprire e chiudere la propria maglia in base alla differenza di umidità relativa tra gli ambienti interni ed esterni, comportandosi al pari di una “pelle sensibile” ed evitando la formazione di condensa e di muffe.
Inoltre, Isover Vario contribuisce positivamente all’ottimizzazione dell’isolamento termico della struttura grazie alla sua funzione di tenuta all’aria.
 
Le performance della Penitenzieria sotto il profilo dei risparmi energetici saranno tra l’altro monitorate per tutto il periodo dell’Ostensione per aver evidenza costante della qualità della progettazione e dei materiali, grazie alla collaborazione con il Politecnico di Torino.
 
Al termine dell’Ostensione e della sua funzione a favore dei pellegrini, la struttura parteciperà infine all’edizione 2015 del Festival Architettura in Città (30 giugno – 4 luglio) ospitando una mostra fotografica sui volti e le identità dei visitatori dell’Ostensione 2015.

ISOVER SAINT-GOBAIN su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui