Carrello 0
Varese: la casa di Simona e Carlo by duearchitetti
CASE & INTERNI

Varese: la casa di Simona e Carlo by duearchitetti

di Valentina Ieva

'Progettare per noi vuol dire decidere di usare gli stessi elementi ma in modo differente'

29/05/2015 - Lo studio di architettura varesino duearchitetti, fondato da Nicoletta Binello e Paolo Gelso, è intervenuto in un'abitazione privata con un obiettivo ben preciso, ossia quello di ripensare e riconfigurare la zona ingresso della casa, introducendo una sorta di effetto sorpresa prima di addentrarsi nei vari ambienti.

"Progettare per noi vuol dire decidere di usare gli stessi elementi ma in modo differente". Questo può considerarsi uno dei motti degli architetti, che per La casa di Simona e Carlo hanno pensato di introdurre un grande pannello scorrevole davanti alla soglia, con la doppia funzione di destare curiosità e segnare un percorso.

Da qui un sistema di contenitori integrati, connessi al pannello d’ingresso, ne riprende il linguaggio: si tratta di elementi in legno verniciato a tutt'altezza che, muovendosi, lasciano intravedere la quotidianità degli oggetti e degli spazi familiari. 

L'utilizzo di un unico colore per i pannelli di legno e per le pareti, nonchè l'uniformità dei pavimenti in legno, generano una successione di volumi simili fra loro. Lungo le pareti corre un piano di appoggio in rovere, a forma di linea spezzata, che funge da filo conduttore fra spazi e funzioni, con il giusto movimento. Piano che all'occorrenza si trasforma in scrivania, munita di seduta.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa