Carrello 0
NORMATIVA

VIA, le procedure saranno armonizzate con le altre autorizzazioni ambientali

di Paola Mammarella

Nella legge di delegazione europea 2014 anche un sistema sanzionatorio in grado di prevenire le violazioni

Vedi Aggiornamento del 14/03/2017
18/05/2015 – Semplificare e armonizzare le disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale (VIA). È uno degli obiettivi del disegno di legge di delegazione europea 2014 approvato dal Senato.
 
La norma creerà il quadro di riferimento per il recepimento della Direttiva 2014/52/UE che modifica la Direttiva 2011/92/UE sulla valutazione dell’impatto ambientale dei progetti pubblici e privati.
 

Via: semplificazione e prevenzione

Il Governo dovrà seguire una serie di principi: semplificazione e razionalizzazione delle procedure, ma anche armonizzazione e integrazione con gli altri iter per il rilascio di pareri e autorizzazioni ambientali.
 
Dovrà inoltre essere rivisto il sistema sanzionatorio, che si baserà su sanzioni proporzionate e dissuasive, in grado di consentire una maggiore efficacia nella prevenzione delle violazioni.
 
I proventi derivanti dal pagamento delle sanzioni saranno destinati al potenziamento delle attività di vigilanza, prevenzione, monitoraggio ambientale e protezione sanitaria in caso di incidenti e calamità naturali.
 

Regole uniformi e restyling della VIA

Ricordiamo che di recente è entrato in vigore il DM 30 marzo 2015 contenente le linee guida per la verifica di assoggettabilità alla VIA dei progetti di competenza delle Regioni e Province autonome. Obiettivo del decreto era l’applicazione uniforme sul territorio della Direttiva 2011/92/UE.
 
Un restyling delle norme sulla VIA era stato inoltre annunciato con la legge europea 2013, adottata per sanare una serie di infrazioni.
 
Il testo del disegno di legge di delegazione europea 2014 dovrà ora essere esaminato dalla Camera.


 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati