Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
AZIENDE

SINTHESI, il nuovo serramento firmato Pavanello

Commenti 4010
12/06/2015 - SINTHESI, l’ultima creazione firmata Pavanello, è un infisso altamente prestazionale anche sotto il profilo dell’isolamento termico: una soluzione ottimale quindi per le case di classe A e per le case passive che potranno utilizzare un serramento eccellente a fronte di un prezzo altamente competitivo. Ecco come Il nuovo prodotto rivoluziona anche il mercato di alta fascia.

La portata rivoluzionaria del nuovo serramento di casa Pavanello diventa sempre più visibile: il suo nome infatti - SINTHESI® - parla già della sua missione: superare gli svantaggi della finestra in legno e della finestra in legno e allumino mettendo insieme (sintetizzando per l’appunto) le loro prestazioni migliori. 

SINTHESI® rappresenta quindi un vero e proprio salto evolutivo, un nuovo concept di serramento sia per quanto riguarda l’estetica che la funzionalità: innanzitutto perché grazie alla sua innovativa tecnologia di produzione nasconde il telaio all’interno della parete riducendo la copertura in alluminio e quindi azzerando completamente gli interventi di manutenzione; secondariamente perché mantiene la possibilità - come  era nella finestra in legno alluminio - di scegliere tra tutte le cromìe; ancora perché offre un prezzo decisamente competitivo grazie alla riduzione dell’utilizzo di materiale; e infine per il design inedito, elegante, raffinato, essenziale, minimalista, in linea con il gusto contemporaneo. Un insieme di valori che rendono questo serramento non solo altamente qualitativo e visivamente gratificante ma anche straordinariamente versatile. 

Ma SINTHESI® porta con sé un’altra importantissima rivoluzione che riguarda proprio le prestazioni termiche e che apre un capitolo importante all’interno del mercato di classe A: l’infisso infatti - grazie al suo profilo minimale - è costituito prevalentemente da superficie vetrata in grado di aumentare l’isolamento termico del 20% rispetto ad un tradizionale serramento in legno. In altre parole, è proprio l'alta incidenza delle porzioni in vetro ad incrementare le prestazioni. Ma non è tutto: a differenza di un classico serramento di legno, SINTHESI® permette di inserire un triplo vetro anche all’interno di uno spessore di 68 millimetri. Ci sono poi le specifiche tecniche a raccontare con i numeri la portata di questa novità: è stato stimato infatti che i valori di isolamento (UW) in questo tipo di infisso sono inferiori a 1, e spesso ampiamente sotto a 1 fino, in alcuni casi, a raggiungere la quota di 0,8 che equivale ad un valore bassissimo. 

Questo significa che SINTHESI® rappresenta un’opportunità straordinaria per il mercato di prima fascia e per le abitazioni ad elevatissimo efficientamento energetico. Ecco allora che questo infisso mostra un’altra delle sue stupefacenti caratteristiche: la versatilità. “Una delle grandi virtù di SINTHESI® è proprio la sua natura eclettica" -  ha affermato Marco Pavanello - “un infisso dalle prestazioni straordinarie e dal design accattivante che può essere utilizzato da target diversificati: per chi vuole sostituire un infisso, per chi vuole ristrutturare una casa, per chi vuole realizzare un’opera architettonica, per chi vuole costruire una casa passiva. Il mercato, soprattutto in questo momento storico, aveva bisogno di un prodotto così e io son davvero orgoglioso di poterlo presentare al mondo.”

F.lli Pavanello su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui