Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA

Distanze tra edifici: non sempre il risparmio energetico giustifica le deroghe

di Paola Mammarella

Tar Abruzzo: il Comune deve effettuare una valutazione tecnico-discrezionale sulla loro effettiva necessità

Vedi Aggiornamento del 03/09/2019
Commenti 27824
18/06/2015 – Le deroghe alle altezze e alle distanze, ammesse per favorire interventi di riqualificazione energetica, non possono essere decise autonomamente dal costruttore. Nel rilascio dei permessi il Comune deve effettuare una valutazione tecnico-discrezionale sulla loro effettiva necessità.
 
Il principio è stato affermato dal Tar Abruzzo con la sentenza 206/2015.
 
Nel caso esaminato, dopo la realizzazione di una palazzina residenziale erano state segnalate delle irregolarità. Il Comune aveva quindi svolto dei sopralluoghi ed emesso un’ordinanza di sospensione dei lavori e di demolizione.
 
Gli interessati avevano quindi fatto ricorso sostenendo che la presunta violazione delle altezze e delle distanze era dovuta all’applicazione ai solai e ai muri esterni di pacchetti termici utili al risparmio energetico.
 
Secondo i ricorrenti, si trattava di una deroga alle norme in materia di altezze massime e distanze minime ammessa dall’articolo 11 del D.lgs. 115/2008 in base al quale sono consentiti maggiori spessori per ottenere una riduzione minima del 10% dell'indice di prestazione energetica previsto dal D.lgs. 192/2005.
 
I giudici amministrativi hanno invece affermato che la deroga non è automatica. Il Comune deve infatti valutare se sono possibili soluzioni alternative in grado rispettare le prescrizioni sulle distanze e le altezze.
 
Nel caso in cui il richiamo alle norme che consentono la deroga per motivi di risparmio energetico sia fittizio, il Comune deve quindi emettere l’ordine di demolizione. Nella fase esecutiva, ha concluso il Tar, è possibile decidere se optare per la demolizione o, nel caso in cui questa soluzione non sia possibile, per sanzioni alternative.

Segui la nostra redazione anche su Facebook, Twitter e Google+ 
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
nike clearance 2014

Or maybe youre a girl and you wish your boy could look as awesome as Denzel Washington. nike clearance 2014 http://www.hiideas.com/ca01/

thumb profile
nike free shoes

If you find that regular sunglasses slip from your nose, consider trying on a pair in this shape. nike free shoes http://www.zaretti.net/ro21/


x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa