Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Incarico sospeso? Al progettista spetta un compenso maggiorato
PROFESSIONE Incarico sospeso? Al progettista spetta un compenso maggiorato
AZIENDE

Tecnologia BioCote®: i maniglioni antipanico Savio offrono un nuovo standard di igiene

Commenti 1567
14/07/2015 - Spesso ci dimentichiamo con quante superfici entriamo in contatto nell’attività quotidiana: porte, maniglie, corrimano, sedie, tavoli, ecc. Superfici su cui possono essere presenti grandi quantità di batteri e microbi. La maggior parte di essi non arrecano nessun danno, altri tuttavia possono avere un impatto dannoso sulla nostra salute. Spesso i batteri che causano malattie sono trasmessi indirettamente fra le persone: l’individuo A tocca una maniglia e vi lascia dei microbi, che si trasferiscono alle persona B quando tocca la stessa maniglia. Certi batteri, inoltre, riescono a sopravvivere per lunghi periodi – anche 30 giorni su certi materiali – senza perdere la loro forza.
 
Soprattutto nelle aree a denso passaggio, pertanto, è importante non solo un’accurata e frequente pulizia, ma un sistema in grado di prevenire il problema e contenere al massimo le probabilità che si diffondano patologie legate a un’igiene insufficiente. Cosa ancor più vera in ambienti come ospedali, scuole, asili, case di cura, ambulatori medici.
 
Per questo motivo Savio ha adottato su tutti i maniglioni antipanico delle linee Juvarra e Brunelleschi una particolare vernice antimicrobica agli ioni d’argento. L’intera superficie del maniglione è così ricoperta e protetta in modo duraturo creando una patina sulla quale i microbi non possono sopravvivere. Si tratta di una tecnologia firmata BioCote, azienda inglese nata a Coventry nel 1994 e divenuta in pochi anni il leader mondiale nell’industria delle soluzioni antimicrobiche per ogni tipo di superficie.
 
In cosa consiste l’effetto BioCote®?
La tecnologia BioCote® agli ioni d’argento viene incorporata nei prodotti come additivo nella fase di produzione, e non applicata come rivestimento dopo la produzione. Una volta incorporati, gli additivi antimicrobici offrono una protezione integrale continua per la durata prevista del prodotto.
Gli ioni d’argento sulla superficie del materiale trattato con gli additivi BioCote® si legano con i microbi che entrano in contatto con la superficie e li danneggiano irreparabilmente, ostacolando la normale funzionalità delle loro cellule, rendendo impossibile la riproduzione e provocandone infine la morte.
In un prodotto trattato con la tecnologia degli ioni d’argento BioCote® il livello dei batteri risulta ridotto del 99%.
 
I vantaggi della tecnologia BioCote®
La tecnologia adottata da Savio non solo rende il prodotto più igienico, ma lo mantiene anche più fresco più a lungo, se questo può ospitare microbi che causano odori o macchie, e ne estende la vita in caso potesse ospitare batteri che ne degradano la superficie.
In più, gli additivi antimicrobici BioCote® non alterano in alcun modo i prodotti che proteggono: non ne modificano l’estetica, non influiscono sulle loro prestazioni, non trasudano dalla loro superficie. Una protezione invisibile ed efficace, insomma, garantita dalla certificazione Iso 22196:2011 che valuta in modo oggettivo e indipendente l’attività antimicrobica e antibatterica su superfici non porose.
 
Con questa scelta Savio fa un passo concreto verso un’idea di “sicurezza globale”. Come sottolinea Guy Charteris, Partner Development Manager di BioCote, nell’intervista pubblicata sul blog di Savio il 16 aprile 2015, www.savio.it/blog/si-dice-igiene-si-scrive-biocote/ «la resistenza agli antibiotici da parte di un numero sempre maggiore di batteri è una delle più grandi minacce mondiali alla salute. Anche se non può essere la soluzione sotto ogni punto di vista, l’introduzione di prodotti, materiali e superfici capaci di prevenire la proliferazione di questi batteri è un elemento fondamentale. Questa è la nostra sfida, e le partnership con aziende leader nel loro settore, come Savio, sono un passo importante nella giusta direzione».
 

SAVIO su Edilportale.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui