Carrello 0
Area Virgolo a Bolzano: vincono i norvegesi di Snøhetta
ARCHITETTURA

Area Virgolo a Bolzano: vincono i norvegesi di Snøhetta

di Cecilia Di Marzo

Due anelli, a monte e a valle della funivia, per dare nuova vita alla zona in degrado

03/08/2015 - Lo studio norvegese Snøhetta si è aggiudicato il concorso di idee privato per la riqualificazione dell'area Virgolo di Bolzano che un tempo (fino al 1976) collegava, tramite una funivia, il centro storico con la collina. 

Al concorso indetto dal magnate austriaco René Benko, fondatore di Signa Holding, hanno partecipato altri grandi nomi dell'architettura internazionale come Zaha Hadid e Coop Himmelb(l)au. 

Snøhetta, per gli aspetti tecnici e urbanistici, si è avvalso della collaborazione dello studio locale monovolume architecture + design di Patrik Pedò e Juri Pobitzer. 

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo sistema funicolare, a soli cinque minuti da Piazza Walter, che consenta ai visitatori di godere della bellezza del paesaggio e al tempo stesso della città con un solo minuto di funivia.

Due anelli - uno come stazione a valle, l'altro come stazione a monte - costituiscono la struttura della funivia che li collega tangenzialmente.
La stazione a valle, studiata paesaggisticamente, è pensata per essere un 'pezzo di natura' in città, quella a monte è una sorta di interfaccia urbana con la natura e ospiterà un ristorante, una caffetteria, una piscina a sfioro e sale convegni. La nuova “Mountain Square” in cima al Virgolo sarà uno spazio flessibile per tutti gli eventi, dai mercati all'aperto ai concerti.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati