Carrello 0
AZIENDE

Lo spazio di lavoro firmato Turati Boiseries

01/09/2015 - Vi nascono idee e progetti, vi si trascorrono molte ore della giornata: lo studio è per eccellenza il luogo nel quale prende vita il lavoro, biglietto da visita per connotare la propria professionalità, espressione dell’importanza della vestemica anche in
ambito lavorativo. La cura e la progettazione dell’ambiente di lavoro è da sempre uno dei fiori all’occhiello della maison Turati Boiseries che realizza soluzioni d’arredo a misura di chi li vive, frutto e risultato tangibile di un’identità aziendale forte, innegabilmente attenta al proprio passato ma proiettata al futuro in termini di riconoscibilità e affidabilità del marchio, emblema del made in Italy più eccelso.

Gli uffici, gli studi aperti al pubblico o in residenze private, realizzati dalla realtà artigianale di Mariano Comense, hanno l’intento di offrire soluzioni razionali, tipiche dello stile moderno, ma fedeli alle prerogative estetiche di un mobile non soggetto a mode passeggere e perfettamente inserito nel contesto per cui è stato progettato. La scelta dei colori, delle finiture e dei dettagli sotto la preziosa guida dei progettisti dell’atelier Turati danno vita a raffinate ambientazioni dal gusto sofisticato apprezzate in Italia e nel mondo. Le architetture da semplici strutture dedicate al lavoro si trasformano in vere e proprie opere d’arte, equilibrio perfetto tra classico e moderno, in un rapporto dinamico di forme spazi e materiali.

Turati Boiseries concepisce così gli spazi di lavoro: come luoghi in grado di trasmettere ispirazione ma anche piacere di viverli, ambienti che si allontano da soluzioni clonate, alienanti o standardizzate per abbracciare un concept d’arredo totalmente customizzato, dall’atmosfera calorosa e intima, manifesti chiari della concezione di design office a cui fa fede Turati Boiseries.

Turati & C. su ARCHIPRODUCTS
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui