Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
MERCATI Covid-19 e superbonus 110% hanno rallentato l’edilizia nel 2020
AZIENDE

Teltown: un guscio metallizzato PREFA per il quartire brandeburghese

Commenti 1810
17/09/2015 - Il complesso residenziale „Teltown“ è stato realizzato a Teltow, cittadina del Brandeburgo a sud di Berlino. La zona che accoglie gli edifici è caratterizzata da un ambiente molto naturale e ricco di verde. Per il progetto di Teltown gli architetti dello studio GRAFT Architects – Lars Krückeberg, Wolfram Putz e Thomas Willemeit si sono ispirati ad un concetto di architettura innovativa, scultorea, mirata a raggiungere un effetto destinato a colpire per la sua originalità e varietà. Le case a schiera sono tutte diverse sia per forma, finiture e rispondono alle più variegate esigenze abitative. Il quartiere è arricchito dai giardini privati, da aree pubbliche e luoghi di incontro, aree gioco e giardini attrezzati per i bambini.
 
Per i loro progetti propriamente urbani gli architetti privilegiano scelte strutturali e materiche che mantengano uno stretto legame degli edifici con la naturae i contesti paesaggistici in cui sono inseriti, scegliendo materiali che combinano elevate prestazioni tecniche e prestazionali con la ricchezza di sfaccettature estetiche. Proprio in quest’ottica sono stati selezionati i rivestimenti PREFA, adottando la soluzione di copertura in Tegole PREFA e il rivestimento con le Losanghe per le facciate dei moduli “Teltown”.

Una realizzazione da Oscar
L’effetto scultoreo nell’architettura affascina da sempre i tre architetti che per perseguire questo obiettivo hanno avvolto le 92 unità della “Teltown” con un guscio di argento metallizzato, luccicante, in vari colori, dal grigio chiaro al grigio antracite, tutto “made by PREFA”. “Eravamo alla ricerca di un materiale che fosse in grado di rivestire e, nello stesso tempo, di creare un collegamento fra le coperture e le facciate, assecondandone forme e geometrie.”
Nella loro ricerca i progettisti hanno trovato la losanga di PREFA impiegata in un formato speciale, da 56 x 56 cm. A convincere gli architetti sono state le prestazioni tecniche e le possibilità di lavorazione del materiale che hanno permesso quasi di “avvolgere la facciata oltre l’angolo”.
 
Soluzione di facciata ventilata in formato speciale PREFA
Sulle pareti esterne è stato realizzato un sistema di facciata ventilata che fornisce una protezione ottimale contro le intemperie e assicura un elevato isolamento termico. Il sistema di facciata a cortina ventilata è stata eseguita con la sottostruttura metallica fissata al sottofondo, con l’inserimento di elementi thermostop e materiale isolante, mentre il rivestimento è fissato ad una lamiera grecata che funge da supporto.

92 case a schiera: ognuna personalizzata con la propria identità
Kruckeberg spiega la formula di successo di GRAFT: “Per questo progetto, volevamo lavorare con materiali interessanti per creare un ambiente di vita sano e offrire un forte richiamo alla natura per chi lavora in città e cerca un’oasi di pace per vivere. Inoltre, nella progettazione, abbiamo messo a frutto le riflessioni e le conoscenze acquisite sui concetti di identità e proprietà: abbiamo voluto dare a ciascuna delle 92 case una propria individualità e un aspetto personalizzato, nell’intento di creare diversità e unità contemporaneamente, cercando per gli abitanti di questo nuovo quartiere una sintesi fra il bisogno di appartenenza alla comunità e il piacere di poter esprimere originalità e la propria identità”.

​Questi edifici sono stati costruiti con budget molto limitati senza mai rinunciare agli obiettivi della qualità, dell’ecologicità e della sostenibilità sociale del progetto, perché gli investimenti fossero protetti e preservati.
Quello che suona come la quadratura del cerchio è diventato, grazie alla ricchezza di sfaccettature delle tegole e delle losanghe PREFA, un pezzo di architettura urbana “degno di oscar”. Giocando con colori diversi, varie forme e finiture complementari è stato possibile realizzare differenti varianti di facciata - all’interno di una determinata tipologia. Ogni lotto è composto al massimo da 3-5 unità abitative e non file interminabili.

Tutte le coperture sono state realizzate con le tegole PREFA e le facciate con le Losanghe. Nel rivestimento dei diversi lotti si è giocato sia con la continuità cromatica fra le superfici verticali e il tetto, che con i contrasti materici e di chiaroscuro. L’eccellente lavorabilità delle losanghe ha permesso di avvolgere le superfici, creando stupefacenti finiture degli involucri.

I rivestimenti in alluminio PREFA per coperture e facciatesono sistemi completi che offrono una eccellente qualità dei materiali garantita 40 anni. I rivestimenti in alluminio PREFA infatti, sono caratterizzati da una estrema leggerezzache agevola la posa in opera, da un’elevatissima resistenza al gelo, agli sbalzi termici e alla rottura. L’alluminio PREFA è inattaccabile dalla ruggine e resiste perfettamente alle aggressioni chimiche e alla corrosione.

Le colorazioni P.10 scelte per queste realizzazioni, ottenute tramite una particolare e innovativa tecnologia di verniciatura a due strati con lacca termoindurente, denominata Coil Coating, risultano ancora più resistenti ai graffi, alle scheggiature, alle sollecitazioni esterne e ai raggi UV, assicurando la durata e stabilità nel tempo. Sulle superfici PREFA P.10 è presente oltre alla garanzia di 40 anni sui materiali anche lagaranzia quarantennale sulla verniciatura.





PREFA ITALIA su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui