Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
LAVORI PUBBLICI

Scuolebelle, il Governo accelera gli interventi

di Rossella Calabrese

Saranno subito utilizzati 110 milioni di euro stanziati per il 2015 e 2016

Vedi Aggiornamento del 31/03/2016
Commenti 7397
30/09/2015 - Utilizzare immediatamente i 50 milioni di euro per il 2015 e i 10 milioni di euro per il 2016, già assegnate dal CIPE nella seduta del 6 agosto 2015, per assicurare una celere prosecuzione degli interventi relativi al piano straordinario “Scuole belle” per il ripristino del decoro e della funzionalità degli edifici scolastici.
 
Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri di ieri e messo nero su bianco in un decreto legge contenente disposizioni urgenti in materia economico-sociale e per interventi urgenti sul territorio.
 
Il DL, inoltre, autorizza la spesa di ulteriori 50 milioni di euro per l’anno 2015, cui si provvede mediante una corrispondente riduzione del Fondo sociale per l’occupazione e la formazione.
 
Ricordiamo che #scuolebelle è il capitolo del Programma di edilizia scolastica del Governo che riguarda gli interventi di piccola manutenzione, decoro e ripristino funzionale degli edifici scolastici.
 
Nel 2014 sono state coinvolte 7.235 scuole, con un finanziamento di 150 milioni di euro. Tra il 2015 e il primo trimestre del 2016, saranno effettuati altri 10mila interventi.
 
La prima tranche del 2015 (gennaio-luglio) prevedeva 5.290 interventi finanziati con 130 milioni di euro previsti in legge di stabilità.
 
Per la realizzazione delle opere il Miur versa gli importi direttamente alle scuole. Sono poi i dirigenti scolastici ad ordinare gli interventi attraverso gli appalti.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui