Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
RISTRUTTURAZIONE Sismabonus 110%, come funziona la detrazione 90% dell’assicurazione
NORMATIVA

Puglia: proposta la proroga di un anno del Piano Casa

di Alessandra Marra

Presentato un disegno di legge per spostare al 31 dicembre 2016 la scadenza delle misure per l’edilizia

Vedi Aggiornamento del 19/10/2016
Commenti 8444
23/09/2015 – Possibile proroga di un anno per il Piano Casa della regione Puglia, in scadenza al 31 dicembre 2015.
 
La proposta è partita dei consiglieri del Gruppo ‘Oltre con Fitto’, Erio Congedo, Ignazio Zullo, Renato Perrini e Francesco Ventola, che hanno presentato una proposta di legge per prorogare fino al 31 dicembre del 2016 gli effetti derivanti dalla LR 14/2009 contenete le misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia.
 

Piano Casa Puglia verso la proroga

Per i consiglieri proponenti si tratta di una nuova proroga che troverebbe grande apprezzamento fra le aziende edili ed i proprietari di immobili; infatti la LR 14/2009 negli anni di sua applicazione si è rilevata da un lato un sostegno concreto al settore edile, da sempre parte rilevante dell’economia pugliese, dall’altro potrebbe offrire una possibilità per i proprietari di immobili per attuare piccoli ampliamenti e ristrutturazioni del proprio patrimonio edilizio senza intaccare ambiente e paesaggio e senza consumo di suolo.
 
I consiglieri del Gruppo ‘Oltre con Fitto’ hanno infatti dichiarato: “In un momento in cui si parla di una lieve ripresa economica, il settore dell’edilizia in Puglia è quello che risente ancora di un momento di profonda stagnazione e se un settore strategico per l’economia e lo sviluppo della nostra regione continua ad essere così fortemente in crisi, inevitabilmente farà registrare da noi una ripresa ancora più lenta che in altre parti d’Italia”.
 
“Abbiamo per questo ritenuto di doverci muovere per tempo, invece, che aspettare, come si è fatto gli altri anni, la vigilia della scadenza per prorogare la legge. In questo modo siamo convinti di poter dare agli operatori del settore uno strumento utile per programmare e pianificare la propria attività con la certezza di poter contare sulle Misure straordinarie del cosiddetto Piano casa per almeno un altro anno” hanno concluso.
 
La possibilità di adesione al Piano Casa ha conosciuto più proroghe, approvate sempre con ampio consenso fra i gruppi presenti in Consiglio regionale, ma sempre a ridosso della scadenza. L’aver anticipato il tema servirà anche ai consiglieri regionali di tutti gli schieramenti per contribuire alla stesura del testo.

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui