Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
LAVORI PUBBLICI Subappalto con tetto al 40% e manutenzioni su progetto definitivo, tutto resta com’è
PROFESSIONE

Roma, prestiti agevolati per i giovani architetti

di Alessandra Marra

Da Ordine degli architetti e BCC di Roma un finanziamento di 2000 euro per avviare lo studio

Vedi Aggiornamento del 30/11/2015
Commenti 4891
16/09/2015 – Sostenere i giovani architetti romani attraverso finanziamenti agevolati di 2 mila euro da restituire in 12 rate mensili senza interessi.
 
Questo ciò che prevede il bando ‘Start up degli studi di architettura: le nuove forme della professione’ promosso dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia e dalla Banca di Credito Cooperativo (BCC) di Roma.
 

Bando per giovani architetti

Sulla base della Convenzione stipulata il 13 Ottobre 2014 la BCC di Roma ha messo a disposizione degli aggiudicatari del bando un finanziamento agevolato 2 mila euro da restituire in 12 rate mensili senza interessi, unitamente ad un'offerta commerciale complessiva (riservata a tutti gli iscritti all'ordine degli architetti di Roma).
 
Ha inoltre offerto la disponibilità, a conclusione del precedente finanziamento e in presenza delle condizioni di merito creditizio necessarie, a concedere ulteriore finanziamento per un importo massimo di 10 mila euro restituibili in 36 rate mensili.
 
I vincitori del bando, e quindi le erogazioni ammesse, saranno 15. Gli aggiudicatari avranno a disposizione 3 mesi dalla data di proclamazione per poter presentare la relativa richiesta presso le Agenzie della Banca.
 

Prestiti agevolati: requisiti per l’ammissione

Per poter accedere al bando bisogna essere regolarmente iscritti all'Ordine degli Architetti di Roma e provincia da meno di 5 anni alla data di scadenza del bando, non aver compiuto i 36 anni di età alla data di scadenza del bando e non avere pregiudizievoli di tipo bancario a carico (a titolo esemplificativo e non esaustivo, protesti, segnalazioni in centrali rischi finanziarie quali CAI, CARTER, CRIF).
 
Il Plico  chiuso, contenente tutti i documenti necessari, dovrà essere consegnato entro le ore 12:00 di lunedì 21 settembre 2015, presso la sede dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. di Roma e provincia, Ufficio Protocollo.
 
I criteri di selezione saranno il voto di laurea, la consistenza dei curricula, l’esperienza professionale pregressa e gli aspetti motivazionali.
 
Al termine delle selezioni sarà pubblicata la graduatoria sul sito web dell'Ordine, i candidati risultati vincitori saranno contattati tramite email e PEC. Per informazioni e chiarimenti rivolgersi alla segreteria della Consulta Giovani Architetti Roma (consultagiovani@architettiroma.it)
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui