Carrello 0
NORMATIVA

Catasto: il decreto sulle Commissioni Censuarie pubblicato in Gazzetta

di Alessandra Marra

Entro un anno l'insediamento dei comitati. Tra i compiti quello di modificare i valori catastali

Vedi Aggiornamento del 11/10/2018
15/01/2014 -  E’ stato pubblicato in Gazzetta il Dlgs sulle commissioni censuarie, i nuovi organismi istituiti dal Governo per la revisione dei valori immobiliari e delle rendite nell’ambito della riforma del catasto.
 
Il decreto istituisce una commissione centrale, con sede a Roma, e 106 commissioni censuarie locali (provinciali), situate nelle città individuate nella tabella allegata al decreto.
 
Il compito delle commissioni, in fase di prima attuazione, sarà quello di rivedere il sistema estimativo del catasto dei fabbricati; i nuovi valori catastali infatti saranno calcolati sulla base dei metri quadri e non più del numero dei vani degli immobili.
 
Le commissioni censuarie inoltre avranno una sezione competente in materia di catasto terreni e una in materia di catasto urbano.
 
Faranno parte, senza ricevere alcun gettone di presenza, delle commissioni censuarie locali rappresentanti dell’Agenzia delle Entrate, dei Comuni e degli Ordini e Collegi professionali tecnici (architetti, ingegneri, geometri, periti); alla commissione centrale parteciperanno anche magistrati e docenti di economia e di estimo.
 
Non potranno far parte delle commissioni i membri del Governo, delle giunte regionali e comunali.

I membri delle commissioni potranno rimanere in carica per cinque anni a decorrere dalla data del loro insediamento e il loro incarico non potrà essere rinnovato.  
 
Per il loro insediamento si dovrà attendere il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate che entro un anno dall’entrata in vigore del decreto, individuerà una data unica di insediamento a livello nazionale.


 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
Many many quitaly po

Many many quitaly points there.


x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa