Carrello 0
AZIENDE

Accessori Di.Bi. anti scasso, per porte blindate sempre più resistenti agli attacchi esterni

13/10/2015 - L’evoluzione della ricerca è ormai cosa nota e tocca gli ambiti più disparati come, per esempio, quello dei furti in casa. Infatti, in questo campo, si ricorre sempre più a metodi precisi ed ingegnosi che possono trasformare anche un semplice ladro in un vero e proprio professionista dello scasso.

 

Tra questi sta avendo grande diffusione lo scassinamento della serratura attraverso il cosiddetto grimaldello bulgaro, uno strumento che consente di riprodurre la conformazione della chiave a doppia mappa senza lasciare segni di intrusione. Questo sistema è talmente sofisticato che potrebbe sembrare infallibile se non fosse per il fatto che l’operazione richiede un tempo piuttosto lungo per essere completata.

 tal proposito si inserisce DI.BI. PORTE BLINDATE, che ha elaborato due diverse soluzioni con l’obiettivo di rendere ancora più difficile l’intrusione in casa, facendo “perdere tempo” al potenziale malintenzionato: il “Nucleo a Doppia Mappa con Trappola Antifurto” e il “Key Protector”.

Il primo ha la particolarità di integrare all’interno della serratura a doppia mappa un dispositivo che blocca il funzionamento della serratura stessa se viene inserita una chiave diversa da quella di proprietà. Il secondo consiste in un defender magnetico esterno, apribile solamente attraverso una chiave magnetica cifrata, che in posizione chiusa impedisce l’ingresso della chiave.

Tali dispositivi sono stati ideati per rendere le porte ancora più resistenti agli attacchi esterni e sono molto efficaci in caso di tentativo di scasso con grimaldello bulgaro. Il “Key Protector” è disponibile anche per la serratura con nucleo a cilindro europeo, con lo stesso funzionamento. Il montaggio di questi due prodotti è compatibile esclusivamente con porte blindate DI.BI., un’azienda che da sempre investe sulla sicurezza per la protezione della casa con stile.

DI.BI. PORTE BLINDATE su Edilportale.com

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati