Carrello 0
AZIENDE

AGC Glass Europe presenta TIREXtreme, il vetro del futuro multitouch

07/10/2015 - A fronte della domanda sempre crescente di schermi touch di copertura che utilizzano la tecnologia FTIR (Frustrated Total Internal Reflection), AGC lancia sul mercato il vetro TIREXtreme. Aziende pioniere nello sviluppo di questa promettente tecnologia di rilevamento multitouch con infrarossi in vetro, come FlatFrog, hanno già adottato il TIREXtreme di AGC per i loro schermi di dimensioni maggiori di 20 pollici. L'argomento vincente è il suo eccezionale potere di trasmissione nel vicino infrarosso (1).

Oltre ad un'estetica pari a quella del vetro trasparente, TIREXtreme vanta, grazie alla sua speciale composizione, un assorbimento del vicino infrarosso fino a 30 volte inferiore al vetro float trasparente e 3,5 volte inferiore al vetro extrachiaro. Queste caratteristiche, unitamente alla relativa economicità, fanno di TIREXtreme un materiale eccellente per la tecnologia touchscreen, o qualsiasi altra tecnologia che dipenda dalla trasmissione di IR attraverso una struttura trasparente.

Queste tecnologie si basano sull'utilizzo di trasmettitori e ricevitori di infrarossi disposti intorno al bordo del vetro in modo che la luce a infrarossi attraversi il vetro trasversalmente per effetto della riflessione. Qualsiasi contatto con la superficie del vetro (come la pressione di un dito) crea un disturbo rilevato dal ricevitore ed attiva di conseguenza il sistema. In ogni caso, questo implica che il vetro abbia un potere di trasmissione degli IR elevato. A confronto con la tecnologia capacitiva² concorrente largamente impiegata negli smartphone e nei tablet con dimensioni inferiori a 20 pollici, la riflessione interna degli infrarossi permette di creare sistemi multitouch con schermi che misurano tra i 15 e i 120 pollici, ad un costo accessibile.

TIREXtreme è la soluzione ideale per le aziende che intendono utilizzare la tecnologia FTIR. Questa tecnologia permette una maggior precisione del rilevamento della pressione del tocco assicurando nel contempo un'estetica migliore, una minor vulnerabilità ai graffi ed una maggior compattezza rispetto alle tecnologie IR convenzionali che fanno uso di un frame IR posizionato di fronte allo schermo. Oltre a disporre di queste tecnologie eccezionalmente promettenti, TIREXtreme costituisce anche il materiale ideale per tutte le applicazioni che richiedono un substrato trasparente con elevato potere di trasmissione del vicino infrarosso (come l'energia solare, la comunicazione wireless, ecc.), ad un prezzo accessibile.

AGC Flat Glass Italia su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui