Carrello 0
Al Politecnico di Milano si parla di architettura, sport ed Expo
EVENTI

Al Politecnico di Milano si parla di architettura, sport ed Expo

di Valentina Ieva

Incontro tra il fondatore del colosso cinese Vanke Wang Shi e Daniel Libeskind

14/10/2015 - E' previsto oggi al Politecnico di Milano, l'incontro tra il fondatore del colosso immobiliare cinese Vanke, Wang Shi, e l'autore del progetto del Vanke pavilion per Expo 2015, Daniel Libeskind.

Alle 15.30 la professoressa Ilaria Valente, Preside della Scuola di Architettura e Società, e il professor Stefano Della Torre, Direttore del Dipartimento DABC, introdurranno l'incontro. Previsti gli interventi del professor Alessandro Rocca e del professor Emilio Faroldi.

A partire dalle 14.40 saranno messe a disposizione 4 rowing machine per gli studenti che vorranno cimentarsi. Chi riuscirà a remare per 200 metri riceverà un libro offerto dal Gruppo Vanke.

Fondata nel 1984, Vanke è la più grande realtà immobiliare residenziale cinese, quotata alla Borsa di Shenzhen. Con un fatturato a marzo 2014 di 2,3 miliardi di dollari, il gruppo fornisce oltre mezzo milione di unità abitative e servizi di gestione a 1,5 milioni di cinesi. 

“Coerentemente con il tema di Expo Milano, “nutrire il pianeta, energia per la vita, abbiamo proposto il concept “shitang” per il Padiglione Vanke - ha sottolineato Wang Shi, in occasione dell'apertura ufficiale – Shitang in cinese significa “mensa”. Vogliamo in tal modo esprimere la nostra idea di urbanizzazione e di comunità attraverso l’esperienza del cibo. Il cibo, infatti, è uno dei modi più efficaci per capire una cultura: il rituale del mangiare insieme e conversare è importante in ogni comunità perché mangiando insieme è possibile conoscersi meglio. Vanke è un “urban developer”, la nostra missione è creare comunità migliori per offrire una vita migliore ai nostri clienti.”

Fondatore del China Vanke Co. Ltd e attuale chairman di Vanke, Wang Shi ricopre diverse cariche: Direttore Esecutivo della China Real Estate Association, Vice Presidente del Comitato per lo Sviluppo di Residenze Urbane della China Real Estate Association, Vice Presidente del Shenzhen Real Estate Association, Vice Presidente della Camera di Commercio di Shenzhen. Dal 2011 ha perfezionato gli studi all’estero, prima alla Cambridge University, poi alla Oxford University.

È anche un amante dello sport e pratica alpinismo, volo a vela, navigazione e altri Sport Avventura. Nel 2001 ha ricevuto il titolo di Top Atleta dalla All-China Sports Federation e nel 2002 è stato eletto Vice Presidente dell’Associazione cinese dell’alpinismo. Ha raggiunto la vetta dell’Everest ben due volte. Impegnato nella promozione del canottaggio e nel 2014 è stato eletto Presidente dell’Associazione Asiatica del Canottaggio.  

Il progetto, curato da Daniel Libeskind (che non ha bisogno di presentazioni), con allestimento degli interni di Ralph Appelbaum e progetto grafico di Han Jiaying, si ispira ad una serie di evocazioni, dal pensiero di Confucio e Lao Tzu, al Rinascimento e all’arte contemporanea. Le geometrie sinuose, nel fluire tra l'interno e l'esterno, accompagnano il visitatore in un viaggio attraverso lo spazio e il tempo, la tradizione, i valori e le relazioni umane.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati