Carrello 0
AZIENDE

Hörmann: solidità, funzionalità e sicurezza per una nuova autofficina

Commenti 2685

Commenti 2685

30/11/2015 - Valter Martinetti ha operato nel settore edile per decenni, prevalentemente nel Canavese e in Valle d'Aosta. Si è ritirato da poco, cedendo parte della propria impresa ai suoi due collaboratori. L'ultima importante commessa che ha seguito direttamente è stata la ristrutturazione di un capannone industriale di proprietà, situato a Pont-Saint-Martin.

“L'edificio era occupato in precedenza da un'officina meccanica. Abbiamo effettuato una completa riqualificazione sia degli spazi interni, con l'obiettivo di adeguarli alle normative più recenti, sia delle facciate principali, per facilitarne la nuova locazione. Di conseguenza abbiamo sostituito anche i dispositivi di apertura/chiusura degli ambienti che si affacciano sul piazzale d'accesso. I vecchi portoni, installati oltre trent'anni fa, erano assolutamente inadeguati all'immagine e alle esigenze di funzionalità e sicurezza contemporanee. Si trattava di tre portoni con apertura a libro, estremamente pesanti da movimentare e impossibili da motorizzare, sprovvisti dei requisiti minimi di isolamento termico e che non offrivano alcuna garanzia antieffrazione. Non potevamo proprio lasciarli al loro posto...”

Per un'attività produttiva, i portoni rappresentano un vero e proprio “biglietto da visita”: come vi siete orientati per la scelta?

“Nella mia lunga carriera ho installato almeno un migliaio di portoni, perciò avevo le idee ben chiare. Ho chiesto numerosi preventivi e, dopo un'attenta valutazione, ho deciso di affidarmi a Hörmann. Ritengo che oggi sia l'azienda che propone al mercato il migliore rapporto fra qualità e prezzo. Inoltre la concessionaria di zona ha sede a pochi chilometri di distanza: in caso di necessità d'assistenza so di poter contare su un intervento rapido.”

È soddisfatto della scelta?

“Ovviamente, rispetto a prima non c'è proprio confronto. Con i nuovi portoni il capannone sembra appena costruito, perciò è stato molto più facile trovare un locatario. Inoltre si tratta di prodotti ben costruiti: quella zona è soggetta a forti venti e, nonostante le luci notevoli, hanno già dimostrato tutta la loro resistenza. Sono molto soddisfatto, al punto che ho deciso di cambiare anche il portone del mio box, sempre con altro prodotto Hörmann!”

L'edificio è ora occupato dall'Autofficina F.lli Ceseracciu: si tratta di un'azienda specializzata nell'assistenza e nell'intervento su autoveicoli di ogni tipo e marca, che si occupa anche di servizio pneumatici, installazione e riparazione allarmi, autoradio e sistemi di navigazione satellitare, sostituzione e riparazione di vetri e parabrezza, installazione e collaudo di ganci per il traino e di soccorso stradale.

“Lavoriamo a Pont-Saint-Martin dal 1979 - spiega Francesco Ceseracciu - e oltre all'autofficina gestiamo anche un'area di servizio con snack bar e minishop. Abbiamo trasferito l'officina da circa sei mesi, perciò abbiamo avuto modo di apprezzare tutte le caratteristiche dei nuovi portoni. Sono solidi, funzionali e sicuri: la scelta non poteva essere migliore.”

BOX Soluzioni ad hoc per le attività industriali

I 3 nuovi portoni Hörmann modello APU F42 (il più grande misura 7.050 per 4.050 mm) e il più piccolo SPU F42 (3.500 per 3.6750 mm) hanno sostituito i vetusti portoni preesistenti presso la nuova sede dell'Autofficina F.lli Ceseracciu a Pont-Saint-Martin (Aosta).

Gli APU F42 sono prodotti particolarmente rappresentativi dell'offerta della casa tedesca per questo le attività industriali. Si tratta di portoni sezionali realizzati con zoccolo in profili in acciaio zincato a caldo, schiumati internamente con poliuretano esente da CFC, goffrati su entrambe le superfici (colore RAL 9006).

Ulteriori profili in alluminio estruso e lastre doppie in acrilico trasparente (spessore 26 mm) realizzano le superfici trasparenti, garantendo l'illuminazione naturale degli spazi interni anche in condizione di completa chiusura; il portone centrale è inoltre equipaggiato con una porta pedonale senza soglia (1.300 per 2.146 mm), dotata di sopraluce trasparente e maniglione antipanico.

L'attenzione alla sicurezza nell'uso è riscontrabile nella cura dei particolari costruttivi di serie, fra cui la protezione salvadita, mentre il movimento silenziato è una delle caratteristiche del sistema di scorrimento con motorizzazioni WA400/A445, dotate di paranco a catena per la manovra in caso di emergenza.

La fornitura è stata gestita direttamente dalla società Omega System di Claudio Andreo, concessionaria Hörmann con sede a Strambino (Torino), specializzata nel settore automazione. L'installazione è stata effettuata dall'Impresa edile Martinetti di Carema (Torino).

SCHEDA
Committente Valter Martinetti
Locatario Autofficina F.lli Ceseracciu
Portone sezionali Hörmann
Modelli APU F42 - SPU F42
Concessionario Omega System
Titolare Claudio Andreo



H?RMANN ITALIA su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui