Carrello 0
AZIENDE

Zephir3 Contest 2015: Clivet annuncia i tre progetti vincitori

16/11/2015 - E’ terminato il 14 settembre 2015 il primo concorso Clivet dedicato all’edilizia sostenibile ZEPHIR3 CONTEST2015 con la comunicazione da parte della giuria composta da professori del Politecnico di Milano dei tre progetti vincitori. Oltre 50 studi di progettazione hanno aderito al concorso, presentando sul sito www.contest.zephir3.com il loro progetto di edilizia privata relativo all’installazione o sostituzione di impianti di climatizzazione con il rivoluzionario sistema di rinnovo e purificazione dell’aria con filtrazione elettronica e recupero termodinamico attivo ZEPHIR3 o il Sistema Idronico Evoluto Clivet.
 
Il primo posto è stato assegnato allo studio Tekser di Milano con il progetto di ristrutturazione del palazzo milanese di via Cordusio, ex sede delle Poste e Telecomunicazioni. L’intervento consisterà nella ridefinizione degli spazi interni dell’immobile per creare uno spazio commerciale e direzionale e nell’ammodernamento degli impianti di climatizzazione in funzione della nuova destinazione d’uso dell’edificio e della massima sostenibilità ambientale.
 
Secondo posto per Elettro Engineering con la riqualificazione edilizia di un’officina meccanica in via Montelungo a Milano, che verrà trasformata nello showroom ad alto contenuto tecnologico della società che realizza sistemi integrati per residenze e super yacht di lusso V.B.S., coniugando il rispetto dei vincoli edilizi a tecnologie all’avanguardia per un edificio a basso impatto ambientale.
 
Podio anche per TNTecnonorma, che ha presentato un progetto per l’ampliamento dello stabilimento Murano di Pomigliano d’Arco, uno dei principali player sul mercato italiano della frutta secca con lo storico marchio Fatina. Per la nuova struttura sono stati scelti impianti di climatizzazione all’avanguardia, in linea con i principi di efficienza e innovazione che da più di 70 anni animano la ditta Murano. I tre studi selezionati dal Politecnico di Milano a febbraio voleranno a Dubai, dove trascorreranno 4 giorni di vacanza e avranno l’opportunità di visitare la filiale Clivet e incontrare i contractor locali in vista di EXPO 2020.
 
Commenta Bruno Bellò, presidente di Clivet: “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dal nostro primo concorso di edilizia sostenibile: più di 50 studi si siano candidati con progetti di ristrutturazioni o realizzazioni di nuovi edifici a basso impatto ambientale. Questo dimostra come nel nostro paese si stia sempre più affermando una sensibilità per il risparmio energetico, l’uso delle risorse rinnovabili e la salvaguardia dell’ambiente, temi da sempre al centro di tutta la nostra progettazione produzione di prodotti e sistemi in pompa di calore per il comfort indoor.”

Clivet su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati