Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
NORMATIVA Superbonus, proposto tetto di spesa di 130mila euro per la messa in sicurezza antisismica
CONCORSI

AAA architetticercasi per Bari, Cernusco s.N., Pescara e Catania

di Cecilia Di Marzo

In palio 56000€ e incarichi professionali per under 32 in 4 aree territori

20/11/2015 - È stata presentata ieri a Roma la quarta edizione del concorso AAA architetticercasi™, il concorso di architettura per giovani progettisti ideato e promosso da Federabitazione – Confcooperative, come occasione per scoprire giovani talenti e per diffondere la cultura dell’abitare cooperativo.

Quattro aree di lavoro, 14.000 euro ciascuna, per un totale di 56.000 euro per architetti e ingegneri under 32. 

AAA architetticercasi™ 2015, alla cui presentazione è intervenuto tra gli altri il viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini, si rivolge, dunque, ad architetti ancora più giovani e allarga a tutto il territorio nazionale l'area di lavoro del bando, ampliando anche i temi di riflessione e discussione. Per la prima volta AAA architetticercasi™ lancia la propria sfida a una fascia ancora più giovane di progettisti (architetti e ingegneri), gli under 32. 

Il bando di concorso si articolerà, inoltre, in quattro diverse aree di lavoro in altrettante città sul territorio nazionale: Cernusco sul Naviglio (MI), Pescara, Bari e Catania. 

Ciascuna di queste aree, espressione di esigenze e problematiche territoriali, offre l'occasione di riflettere su uno o più temi di interesse rispetto al ruolo dell'abitare cooperativo e allo stesso tempo dell'abitare urbano, rilanciando le sfide delle trasformazioni in atto nella città, nella società e nella professione. 

I giovani che raccoglieranno la sfida del concorso si cimenteranno quindi su temi fondamentali nella definizione delle nuove forme dell'abitare: rigenerazione urbana, riqualificazione del patrimonio edilizio, riscoperta dei territori metropolitani, dei centri minori e della città diffusa, e, ancora di una dimensione di residenzialità “produttiva”, capace cioè di generare servizi e dinamiche sociali ed economiche virtuose per il territorio, come caratteristico dell’abitare cooperativo. 

Saranno quattro anche le giurie, che coinvolgeranno oltre venti professionisti italiani e internazionali - provenienti dal settore dell'architettura, dal mondo accademico, dalle istituzioni e dal mondo della cooperazione - e valuteranno i progetti, selezionando i vincitori a cui andrà un riconoscimento economico di 14.000 € per ognuna delle aree a bando, per un totale di 56.000 €, ma non solo.

Le selezioni porteranno alla formazione di una lista di progettisti meritevoli, ai quali gli organizzatori si impegnano ad assegnare incarichi professionali nel campo della residenza sociale e cooperativa. Allo stesso tempo, AAA architetticercasi™ si impegnerà a seguire i vincitori nell’eventuale percorso verso la formazione di una cooperativa di professionisti. 

La data di scadenza per la consegna degli elaborati è il 15 marzo 2016.


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui