Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
NORMATIVA Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
AZIENDE

Materiali moderni, spirito antico

Prodotti zintek® per la nuova filiale di Friulovest Banca Credito Cooperativo di San Vito al Tagliamento

Commenti 2576
18/12/2015 - Una ricerca progettuale che mette insieme scelte estetiche, simboliche, funzionali, tecniche e tecnologiche è alla base del disegno della nuova filiale di Friulovest Banca Credito Cooperativo di San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone.
 
Partendo dalla richiesta della committenza sintetizzata nello slogan “tradizione e innovazione al servizio del territorio”, lo studio di architettura Tabula ha deciso di interpretare i temi e i significati propri di una destinazione d’uso antica attraverso il linguaggio dell’architettura contemporanea. Il risultato è un edificio che si inserisce naturalmente nel contesto urbano e che, con i suoi volumi arretrati rispetto all’allineamento preesistente, trasforma uno spazio privato in una sorta di piccola piazza in parte aperta e in parte giardino, che invita la cittadinanza ad avvicinarsi e incoraggia l’inclusione.

La semplicità della struttura, che riprende nelle forme quella dell’edificio a capanna tipico della tradizione costruttiva locale, esalta il carattere dei materiali scelti per le pareti e le coperture che si alternano nei colori e degli allineamenti creando un effetto di ricercata eleganza, e allo stesso tempo garantiscono eccellenti risultati in termini di efficienza energetica, durabilità e modesta manutenzione. La combinazione fra copertura, murature continue e facciata vetrata abolisce la gerarchia fra i diversi fronti e, complice la costante presenza di vegetazione, invita a percorrere l’intero perimetro dell’edificio per scoprire di volta in volta come si sviluppa e dove conduce.

La copertura ventilata, nello specifico, si presenta come un elemento dinamico, mosso e articolato, che sfrutta le caratteristiche del materiale impiegato, il laminato in zinco-titanio zintek®, per ottenere un effetto di continuità fra pareti e tetto e per integrare i canali di gronda.

Le due falde di copertura, delineate dalla linea di colmo che attraversa l’edificio, diventano interpreti di significati diversi: mentre quella nord-est guida e accompagna verso l’interno, la falda sud è un marcato elemento tecnologico, nel quale si inseriscono i moduli fotovoltaici e i camini.

?L’impiego dello zintek® è stato inoltre fondamentale per poter rispondere ai requisiti di efficienza energetica insiti nel progetto: la copertura, in associazione con le facciate ventilate applicate su muratura in calcestruzzo, ha infatti portato l’edificio a ottenere l’attestato di prestazione energetica in classe A+.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati