Carrello 0
AZIENDE

Tecnostrutture arriva in Sicilia con le Travi NPS®BASIC marcate EN 1090-1

Commenti 1678

Commenti 1678
02/12/2014 - 5 Travi NPS® BASIC da 21,70 m ciascuna e 24 travi secondarie (sezione di 0,60x0,40x3,25 m ciascuna) corredate da sponde perimetrali, costituiranno gli elementi strutturali del viadotto in costruzione nei pressi di Caltagirone in Sicilia, nell’ambito delle opere di realizzazione del primo stralcio funzionale della variante di Caltagirone sulla strada a scorrimento veloce Licodia Eubea. 

Un’opera attesa per la viabilità interna della Sicilia il cui tracciato si sviluppa in senso est-ovest, partendo in prossimità di Caltagirone per terminare all’innesto con la strada provinciale 37, e attraversa i territori dei comuni di Caltagirone e S.Michele di Ganzaria, entrambi in provincia di Catania. Il primo stralcio funzionale della variante di Caltagirone ha un tracciato complessivo di oltre 8,7 km, che va dal km 3,700 al km 12,470, in viadotto per 6 km e in galleria per oltre 400 metri.

Per Tecnostrutture è una commessa importante anche perchè è una delle prime produzioni dello stabilimento di Crotone, attivo da pochi mesi e certificato EN 1090-1 da Bureau Veritas lo scorso 22 settembre. Grazie al sito produttivo di Crotone, Tecnostrutture potrà seguire più da vicino il mercato del sud Italia, mantenendo gli alti parametri qualitativi in termini di requisiti tecnici dei prodotti metallici richiesti dalla marcatura CE, già presenti nei siti produttivi di Noventa di Piave anch’essi certificati EN 1090-1 fin dal 2012. La marcatura CE sostituisce l'attestazione del Servizio Tecnico Centrale per i produttori di carpenteria metallica, che non può più essere utilizzata dal 1 Luglio 2014 (Fine del periodo di "coesistenza" tra le disposizioni nazionali e quelle comunitarie).

Tecnostrutture su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui