Carrello 0
A Cevisama 2016 nuovi progetti e idee con la ceramica spagnola
EVENTI

A Cevisama 2016 nuovi progetti e idee con la ceramica spagnola

di Valentina Ieva

Tra gli eventi da non perdere la mostra Trans-Hitos con il tema 'Armonie'

15/12/2015 - A febbraio 2016 torna a Valencia la rassegna internazionale Cevisama , l'appuntamento spagnolo interamente dedicato al settore della ceramica. La nuova edizione vedrà il debutto del nuovo “Spazio Cucina”, che coinvolgerà le aziende più rappresentative di mobili, banchi da lavoro e attrezzature per la preparazione dei cibi.

Non solo. Tra gli eventi da non perdere ci sarà anche la mostra Trans-Hitos con il tema 'Armonie', presente a Cevisama da 12 ben edizioni, grazie al supporto dell'Associazione Spagnola dei Produttori di Piastrelle e Pavimenti Ceramici (ASCER) con design ed esecuzione curati dall’Istituto di Tecnologia Ceramica (ITC).

“Abbiamo scelto il tema “Armonie” - spiegano gli organizzatori dell'iniziativa - inteso come equilibrio, proporzione e perfetta corrispondenza tra le diverse unità di un insieme. Un insieme formato da aziende e professionisti di diverse discipline e origini, riuniti da un progetto comune che vuole potenziare ed evidenziare tutte le valenze della ceramica.

Saranno presenti a Trans-Hitos architetti, designer, produttori, tecnici, esperti in comunicazione per proporre, risolvere, costruire contesti in modo da creare punti di riferimento per le future applicazioni dei prodotti che attualmente vengono realizzati dal sistema industriale ceramico. Trans-Hitos, con “Armonie” si impegna a offrire un approccio visionario per impegnare tutte le figure professionali coinvolte nel processo a riflettere sulla prospettiva attuale e futura legata al grande ritorno della ceramica nell’architettura contemporanea”.

All’interno di una cupola geodetica di 7 metri di diametro, saranno esposti i progetti premiati nella XIV edizione dei Premios Cerámica di ASCER, affiancati dalla presentazione del progetto “La Casita de Papel”, a firma dello studio Mixuro. 

Il progetto si è aggiudicato il primo posto del Concorso indetto da Cevisama, ASCER e ITC tra architetti e interior designer per rendere più dinamico lo spazio Trans-Hitos, che occupa il corridoio centrale della struttura di Fiera Valencia, al Secondo Livello e nell’incrocio tra i padiglioni.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati