Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, confermati i tempi più lunghi per condomìni, edifici plurifamiliari e case popolari
LAVORI PUBBLICI

Patti per il Sud, in corso gli incontri tra Governo e Regioni

di Rossella Calabrese

Entro Natale la firma degli strumenti operativi del Masterplan per il Mezzogiorno

Vedi Aggiornamento del 27/08/2019
Commenti 6507
11/12/2015 - Prendono forma i Patti per il Sud, gli accordi tra il Governo e le Regioni meridionali finalizzati ad individuare gli interventi prioritari da realizzare nei rispettivi territori allo scopo di contribuire al loro rilancio produttivo ed occupazionale.
 
Tra il 7 e il 9 dicembre, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, ha incontrato i presidenti delle Regioni Molise, Abruzzo, Calabria, Campania, Puglia, Basilicata e Sicilia.
 
Lunedì 14 dicembre sarà la volta della Sardegna. Seguiranno poi gli incontri conclusivi con le Città Metropolitane (Napoli, Bari, Taranto, Reggio Calabria, Palermo, Catania, Cagliari).
 
Nel corso degli incontri sono stati definiti nei dettagli i contenuti dei Patti, ovvero gli interventi (non solo infrastrutturali) prioritari da realizzare per dare robustezza al rilancio produttivo ed occupazionale delle singole Regioni. 


Ricordiamo che i Patti per il Sud saranno la fase operativa del Masterplan per il Mezzogiorno, la strategia di riferimento entro cui si collocheranno le scelte che sono in corso di definizione nel confronto Governo-Regioni-Città Metropolitane.
 
Nei Patti per il Sud - uno per ognuna delle 8 Regioni del Sud e uno per ognuna delle 7 Città Metropolitane – si stanno definendo gli interventi prioritari e trainanti, le azioni da intraprendere per attuarli e gli ostacoli da rimuovere, la tempistica, le reciproche responsabilità.
 
In ogni Patto saranno indicati: la visione che la Regione o la Città ha del proprio futuro; gli strumenti e le risorse a disposizione; gli interventi prioritari da realizzare; la governance del processo.
 
Palazzo Chigi punta a firmare prima di Natale i “Patti” con le Regioni e poco dopo quelli con le Città Metropolitane.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui