Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Professionisti, proposta l’assunzione di 500 tecnici nella PA
PROFESSIONE Professionisti, proposta l’assunzione di 500 tecnici nella PA
LAVORI PUBBLICI

Piste ciclabili, 91 milioni di euro nel triennio 2016-2018

di Rossella Calabrese

Gli interventi prioritari indicati dalla Stabilità 2016: ciclovie del Sole Verona-Firenze e VenTo Venezia-Torino, Grab di Roma

Vedi Aggiornamento del 28/12/2016
Commenti 12371
17/12/2015 - Triplicano le risorse destinate alle ciclovie turistiche, alle ciclostazioni e alla sicurezza della ciclabilità cittadina.
 
Con un emendamento alla Legge di Stabilità 2016, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera, l’iniziale stanziamento di 33 milioni di euro sale a 91 milioni di euro, sempre nel triennio 2016-2018.
 
Le risorse saranno destinate alla progettazione e realizzazione di un sistema nazionale di ciclovie turistiche, alla progettazione e realizzazione di ciclostazioni e ad interventi per la sicurezza della ciclabilità cittadina.
 
Il plafond è così distribuito: 17 milioni di euro per l’anno 2016, 37 milioni di euro per l’anno 2017 e 37 milioni di euro per l’anno 2018.
 
Rispetto al testo della disposizione originaria, oltre all’incremento delle risorse assegnate, sono indicati gli interventi prioritari: ciclovia del Sole Verona-Firenze; ciclovia VenTo Venezia-Torino; Grande raccordo anulare delle biciclette Grab RomaCiclovia dell’Acquedotto Pugliese che va da Caposele (AV) a Santa Maria di Leuca (LE).
 
Inoltre, 3 milioni di euro (un milione per ciascun anno 2016, 2017 e 2018) sono destinati alla progettazione e realizzazione di itinerari turistici a piedi denominati “cammini”.

I progetti e gli interventi saranno individuati con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e, per quanto concerne quelli relativi alle ciclovie turistiche, con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo.
 
Da segnalare che la ciclovia VenTo Venezia Torino e i Cammini di Francesco (La Verna-Assisi) e di San Domenico sono coinvolti anche nel progetto di riqualificazione delle case cantoniere, avviato proprio ieri da Anas, Ministeri e Agenzia del Demanio.
 
La Legge di Stabilità 2016 approda oggi in Aula alla Camera.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa