Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la seconda giornata della fiera virtuale dell’edilizia
NORMATIVA

Piano casa Toscana verso la proroga al 2016

di Alessandra Marra

Ok ad interventi in deroga ai parametri urbanistici purché nel rispetto delle distanze minime e delle altezze massime

Vedi Aggiornamento del 18/12/2015
Commenti 8972
14/12/2015 – Più vicina la proroga di un anno per il Piano Casa della Regione Toscana. 
 
La Commissione Ambiente del Consiglio Regionale della Toscana ha infatti licenziato a maggioranza (con la sola astensione del Movimento 5 Stelle) la proroga fino al 31 dicembre 2016. La proroga arriva anche a seguito di una mozione approvata a larghissima maggioranza dal Consiglio regionale lo scorso 17 novembre (astenuti M5S e Sì), per allungare il termine di presentazione delle domande di Scia.  
 

Piano Casa Toscana: il testo licenziato

La norma approvata dalla commissione mantiene l’impostazione originale ma ha subito alcune modifiche di adeguamento alla normativa vigente, prima fra tutte la LR 65/2014 (Nuova legge urbanistica).
 
Il Piano Casa 2016, pur con vincoli, permetterà ampliamenti del 20% alle unità immobiliari destinate alla residenza e agli immobili a destinazione industriale e artigianale. In caso di demolizione e ricostruzione, gli ampliamenti saliranno al 35%.
 
Una novità introdotta dal nuovo testo riguarda gli interventi edilizi che potranno essere realizzati anche in deroga ai parametri urbanistici ed edilizi purché nel rispetto delle distanze minime e delle altezze massime dei fabbricati.
 
Viene inoltre inserito tra le definizioni di perimetro entro cui realizzare interventi straordinari anche quello del territorio urbanizzato, così come individuato della legge urbanistica.

 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui