Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
RISPARMIO ENERGETICO Superbonus, in arrivo deroghe alle distanze e varianti semplificate
AZIENDE

La famiglia Lecablocco Bioclima Zero si completa per il comfort termico

ANPEL si arricchisce con nuovi elementi: i nuovi blocchi sono disponibili sia in versione per tamponamenti che per murature armate, anche in zona sismica

Commenti 2256
29/02/2016 - La famiglia Bioclima Zero di ANPEL (Associazione Nazionale Produttori Elementi Leca) amplia ulteriormente una gamma prodotti nota per le sue proprietà tecnologiche con nuovi elementi ad alte prestazioni, utilizzabili sia per la realizzazione di tamponamenti, che di murature portanti armate anche in zona sismica.

Il modello Bioclima Zero18p, vertice della gamma per capacità isolante, oggi è disponibile anche nella versione per murature portanti armate, oltre che in quella destinata alla realizzazione di tamponamenti. Il sistema costruttivo che già comprendeva Architrave e Tavella Isolata per la correzione dei ponti termici in corrispondenza degli elementi costruttivi in calcestruzzo, si completa con i pezzi speciali (Blocco Jolly e Blocco Angolo) necessari alla realizzazione degli irrigidimenti verticali in corrispondenza di angoli, aperture e in muratura corrente.

Composto da una parte interna in calcestruzzo di argilla espansa Leca di 24,5 cm, un pannello isolante in polistirene espanso con grafite di 13,5 cm e una parte esterna a protezione del pannello isolante di 6 cm, adeguatamente preaccoppiati, Bioclima Zero18p raggiunge valori di trasmittanza termica U di 0,18 W/m2K. Inoltre, grazie alla sua elevata massa superficiale e al grande isolamento termico, ha una trasmittanza termica periodica YIE pari a 0,009 W/m2K (a fronte di un valore massimo consentito di 0,10 W/m2K) e uno sfasamento di  oltre 17 ore. Anche durante la stagione estiva è così garantito un comfort termico ottimale.

Un nuovo blocco di 40 cm, il Bioclima Zero 23p, va a completare la gamma. Il nuovo arrivato è costituito da una parte interna in calcestruzzo di argilla espansa Leca di 24,5 cm, un pannello isolante in polistirene espanso con grafite di 9,5 cm e una parte esterna a protezione della componente isolante da 6 cm. Le tre parti sono preaccoppiate in modo da avere pareti a posa singola, in grado di raggiungere una trasmittanza termica U di 0,23 W/m2K con intonaci tradizionali su ambo i lati.

Al blocco Bioclima Zero23p sono stati affiancati gli elementi Architrave e Tavella Isolata, realizzando così un vero e proprio sistema costruttivo per consentire la continuità e la protezione dell’isolante lungo tutta la struttura. In particolare, l’elemento architrave permette di avere continuità del taglio termico anche in corrispondenza delle aperture, mentre l’elemento Tavella Isolata consente di coibentare il cordolo di solaio e i setti in calcestruzzo armato in modo continuo.
 
Grazie alle ottime caratteristiche prestazionali sia per l’isolamento termico invernale, sia per quello estivo, la gamma Lecablocco Bioclima Zero dona un comfort interno ottimale in tutte le stagioni e si candida come perfetta soluzione costruttiva per gli edifici a “energia quasi zero” (nZEB) richiesti dalla Direttiva Europea 2010/31/CE entro il 2020 e in conformità al Decreto "Requisiti minimi" del giugno 2015. 

ANPEL - Ass. Naz. Produttori Elementi Leca su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui