Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l'estensione a professionisti e imprese
NORMATIVA Superbonus, non passano la proroga al 2023 e l'estensione a professionisti e imprese
AZIENDE

Pontarolo Engineering, presenza forte a Klimahouse 2016

Commenti 2849
10/02/2016 - Pontarolo Engineering, azienda pordenonese che sviluppa e produce materiali per la costruzione e la riqualificazione di edifici a bassissimi consumi energetici, è stata una presenza forte dell’edizione 2016 di KLIMAHOUSE, infatti, ha esposto all’evento fieristico bolzanino il nuovo cappotto Spyrogrip C, un pannello in EPS dalle grandi dimensioni con dettagli tecnici che lo rendono unico nel mercato per qualità di adesione al supporto murario e per la posa facilitata ad un incastro guidato.
 
Pontarolo ha presentato, inoltre, per la prima volta a Klimahouse l’EPS Twinpor, l’ultima ed innovativa composizione di EPS creata dall’Ufficio Ricerca e Sviluppo dell’azienda che viene utilizzato per la produzione del blocchi cassero e dei pannelli per cappotto.
 
Si tratta di un mix ottimale di polimeri di EPS che opportunamente equilibrati nella fase di sinterizzazione, danno vita a pannelli dal layout bicromatico bianco e nero e che nel loro insieme conferiscono ai materiali della gamma proprietà isolanti migliorate, similari agli EPS totalmente realizzati con EPS grafitato, andando però a superare le difficoltà di posa che queste tipologie di materiale riscontrano nelle fasi di installazione in condizioni di esposizione solare diretta.
 
Le peculiari caratteristiche del nuovo cappotto, unite alle prestazioni dell’EPS Twinpor, hanno fatto si che la giuria di Klimahouse Trend 2016 conferisse al pannello Spyrogrip una speciale menzione tra i vari sistemi isolanti ed all’azienda un diploma per essersi distinta nel costruire ecosostenibile.
 
L’azienda ha poi portato a Klimahouse l’innovativo cappotto per interno Spyrogrip Indoor e presentato il sistema costruttivo Pontarolo che permette di costruire edifici ad altissima efficienza energetica; un sistema completo dalle fondazioni al tetto che prevede il vespaio aerato già coibentato Isolcupolex, i blocchi cassero Climablock, i termo-pannelli per solai Kaldo e gli elementi per la termoventilazione del tetto Ventus.
 
Il sistema Pontarolo, sempre più spesso scelto per le ottime performance termo-acustiche, è diventato la tecnologia del successo per numerosi edifici certificati CasaClima che l’azienda ha presentato come modello durante la fiera.
 
“Per la nostra azienda” ci spiega Valerio Pontarolo presidente di Pontarolo Engineering, “essere presenti ad una fiera è il modo migliore per poter incontrare il mercato, la nostra clientela affezionata ma è anche un momento di confronto con chi non conosce la nostra tecnologia costruttiva o con altri espositori con cui instaurare un dialogo positivo per nuove sinergie. Per questo, anche quest’anno, abbiamo deciso di essere a Klimahouse con il nostro sistema costruttivo che è la prova reale di come si possa costruire edifici eco-sostenibili migliorando la sicurezza degli operatori ma anche aumentando la salubrità ed il benessere per i clienti finali senza dover sostenere costi aggiuntivi, anzi andando a ridurre le spese energetiche e le manutenzioni”.

PONTAROLO ENGINEERING su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Partecipa