Carrello 0
Verso la conclusione “Recinzioni 2.0 – Le recinzioni del futuro”
CONCORSI

Verso la conclusione “Recinzioni 2.0 – Le recinzioni del futuro”

di Cecilia Di Marzo

Il concorso di Nuova Defim è rivolto a tutti i giovani under28

18/02/2016 - Nuova Defim SpA ha indetto il concorso RECINZIONI 2.0 – Le recinzioni del futuro per premiare le migliori soluzioni per nuove recinzioni intese sia come nuovi prodotti di natura esclusivamente delimitativa, sia come nuovi sistemi modulari di recinzione capaci di offrire “servizi” che affianchino e integrino la funzione delimitativa tradizionale. 

L’iniziativa è rivolta ai giovani, indipendentemente dal percorso di studi effettuato. Il concorso è aperto ai giovani di età inferiore ai 28 anni compiuti. 

Il materiale con cui proporre le nuove recinzioni è l’acciaio, in ogni sua lega. Particolare attenzione dovrà essere posta alla eco-compatibilità delle soluzioni adottate in tema di materiali, processo produttivo e logistica. Il prodotto deve essere industrializzabile e deve proporre sistemi modulari, ovvero replicabili su scala industriale.
Le recinzioni proposte devono presentare versatilità di impiego, ovvero devono essere adattabili ad ogni contesto (residenziale e industriale), nonchè facilmente trasportabili e installabili in cantiere. 

Ogni concorrente (o gruppo di concorrenti) dovrà registrarsi al sito del concorso e inviare il progetto entro 4 marzo 2016.

I Premi messi a concorso prevedono tre diverse categorie di assegnazione:
- 4.000,00 € al primo classificato assoluto;
- 1.000,00 € al progetto più innovativo;
- 1.000,00 € al progetto con miglior design.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa