Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
NORMATIVA Superbonus 110%, Conte: ‘intendiamo estenderlo anche oltre il 2021’
AZIENDE

Il futuro degli edifici intelligenti

Le soluzioni di ABB in mostra a Light & Building 2016

Commenti 1957
15/03/2016 - ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, metterà in mostra il futuro della Smart Home e degli edifici intelligenti in occasione di Light & Building, fiera internazionale dell’illuminazione e della Building Automation che si terrà dal 13 al 18 marzo 2016 a Francoforte (Germania).

Nel suo spazio espositivo di 1.400 metri quadrati, ABB illustrerà come l’ampia gamma di soluzioni che può offrire consenta sia di migliorare l’efficienza energetica, l’affidabilità e la funzionalità degli edifici, semplificando allo stesso tempo la vita degli utenti finali, sia di fornire nuove opportunità di business a clienti e channel partner.

Con il supporto di una serie di installazioni interattive ed esperienziali, i visitatori potranno toccare con mano le potenzialità delle soluzioni a marchio ABB, Busch-Jaeger e Striebel & John. Al centro dell’attenzione, in particolare, le soluzioni di automazione per gli edifici commerciali, la nuova generazione dei sistemi di Home Automation “free@home”, una dimostrazione dei risparmi energetici potenziali che si possono ottenere con l’interruttore aperto di bassa tensione intelligente Emax 2 e la nuova suite di software tecnici “e-Design”.

Per la prima volta sarà presentato anche l’accordo di collaborazione con PointGrab, il cui software fornisce informazioni dettagliate sulle attività che si svolgono all’interno degli edifici per supportare in modo efficace il risparmio energetico, la gestione degli impianti, il comfort e la sicurezza degli utenti e la business intelligence, grazie ad algoritmi di apprendimento automatico che utilizzano i segnali visivi per eseguire analisi approfondite.
 
«ABB è all’avanguardia nel campo della domotica e degli edifici intelligenti», commenta Adalbert Neumann, Direttore Sales and Marketing della Business Unit Building Products di ABB. «Continuiamo a innovare ed esplorare partnership, con l’intento di offrire sempre più efficienza, sicurezza e comfort negli edifici commerciali e residenziali. Un ottimo esempio di questo tipo di collaborazione è la relazione che abbiamo instaurato con PointGrab, azienda che propone una soluzione innovativa che può completare la tecnologia di ABB. Nell’ambito di Light & Building, saremo in grado di dimostrare come l’applicazione dell’Internet of Things, Services and Peolple consenta di sviluppare rapidamente innovazioni in molti campi, per migliorare il comfort, la sicurezza e la qualità della vita che i consumatori finali possono ottenere nelle proprie case».
 
Principali innovazioni tecnologiche presentate a Light & Building 2016
 
  • ABB-free@home®: la nuova generazione della soluzione per la domotica, che ora include anche la funzione di attivazione vocale. Il sistema controlla fino a 60 funzioni di un’abitazione e apre ad una nuova fascia di clienti la possibilità di vivere l’esperienza di una casa domotica, grazie alla facilità di installazione e alla semplice interfaccia verso l’utente.
  • Automazione degli edifici commerciali: con il crescere della connettività tra prodotti diversi, diventa fondamentale la presenza di una connessione IP (Internet Protocol) solida e stabile. I nuovi router IP di ABB supportano l’applicazione sempre più intensiva dell’Internet of Things, Services and People.
  • Illuminazione di sicurezza: disponibili le ultime proposte per quanto riguarda le soluzioni di illuminazione per le aree a rischio di esplosione, dal marchio DTS ai prodotti di ABB Kaufel, con i pannelli di segnalazione delle uscite di emergenza Primora e Serenga.
  • Emax 2 Ekip Power Controller: sistema in grado di controllare la potenza massima assorbita dai carichi, distaccando automaticamente, se necessario, le apparecchiature non prioritarie ed offrendo agli operatori che gestiscono l’impianto la possibilità di ridurre il consumo energetico e i costi operativi dell’edificio.
  • Software “e-Design”: nuova suite di software tecnici per progettare e configurare l’impianto elettrico in ogni ambito applicativo, risposta concreta a ogni tipologia di esigenza impiantistica. 

ABB su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Leggi i risultati