Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
AZIENDE

Normativa e fonti rinnovabili al centro del Convegno Viessmann 2016

Commenti 1960
14/03/2016 - Il 15 marzo, in occasione di MCE, l’azienda invita i progettisti per fare il punto sulle nuove normative e presentare le innovative soluzioni basate su fonti energetiche rinnovabili. La partecipazione prevede il riconoscimento dei crediti formativi.
 
Il Gruppo Viessmann presenta l’edizione annuale del proprio Convegno “Direttiva RES, quota rinnovabili ed etichettatura energetica”, che si terrà il 15 marzo, in occasione della manifestazione MCE (Mostraconvegno Expocomfort).
 
Questa nuova edizione del Convegno approfondirà diversi aspetti legati al mondo dell’energia tra cui l’utilizzo ottimale delle rinnovabili, lo stato dell'arte delle tecnologie e le relative applicazioni. Tra i temi trattati, verrà dedicata una particolare attenzione anche all’aspetto normativo legato all’entrata in vigore, avvenuta a fine settembre 2015, delle direttive europee EcoDesign ed Etichettatura Energetica per certificare l’efficienza anche dei generatori di calore per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Allo stesso modo si approfondirà il tema della direttiva RES (Renewable Energy Sources) che pone come primo obiettivo la copertura di una quota consistente del fabbisogno di energia termica tramite fonti rinnovabili entro il 2020. Il Convegno Viessmann sarà quindi l’occasione per delineare lo scenario attuale e futuro e fare un bilancio sull’efficientamento in Italia, focalizzando l’attenzione proprio sull’imposizione della quota RES, obbligatoria nella produzione di energia.
 
Nel corso della giornata, si alterneranno sul palco numerosi relatori che, oltre a un focus sulla normativa, approfondiranno diverse tematiche di innovazione tecnologica, relative alla produzione sostenibile di energia e di calore: solare termico e fotovoltaico, generatori smart, pompe di calore e sistemi ibridi. Sarà dato particolare rilievo alle soluzioni di riscaldamento che permettono l’integrazione di fonti di energia diverse, ottimizzando il funzionamento complessivo degli impianti con importanti benefici sia sul fronte economico che su quello ambientale. In tema di Energy Management, va ricordato che il Gruppo Viessmann e il Gruppo BMW hanno dato vita alla joint venture Digital Energy Solutions con l’obiettivo di offrire soluzioni all’avanguardia in questo ambito. Le due aziende hanno messo insieme le proprie competenze e tecnologie per sviluppare soluzioni energetiche ottimizzate sul fronte dei costi e della sostenibilità e assicurare al tempo stesso l’approvvigionamento energetico.
 
La partecipazione al Convegno permetterà ai progettisti presenti di ottenere i crediti formatividai rispettivi ordini e collegi di riferimento, validi sul territorio nazionale.
 
Nell’ambito del Convegno verranno premiati anche i vincitori del Concorso di Idee 2015, promosso da Viessmann, “Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage”. Al concorso sono stati sottoposti circa 200 progetti, valutati da esponenti di eccellenza del settore in base alla qualità progettuale. In questa occasione sarà, inoltre presentata l’edizione del Concorso di Idee 2016, dal titolo “Innovazioni tecnologiche e sfide energetiche”, dando il via alle prossime iscrizioni. Le soluzioni proposte dovranno distinguersi per la qualità complessiva e la capacità di soddisfare i requisiti di efficienza energetica e sostenibilità sia ambientale che economica nel rispetto della normativa in vigore.
 
Il convegno avrà luogo il 15 marzo, in occasione di MCE, a partire dalle ore 13.30 presso l’Auditorium del Centro congressi Stella Polare – Fiera Milano Rho. Viessmann sarà presente alla fiera con le ultime novità al Padiglione 5 - Stand A01 C10 A11 C30. 

VIESSMANN su Edilportale.com

VIESSMANN su ARCHIPRODUCTS

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui