Carrello 0
Asif Khan progetta un parco giochi sopraelevato a Londra
ARCHITETTURA

Asif Khan progetta un parco giochi sopraelevato a Londra

di Valentina Ieva

Uno spazio interno e uno esterno, dove i bimbi possano inventare i loro giochi

04/04/2016 - Nel quartiere Bow di Londra Asif Khan ha realizzato un nuovo parco giochi sopraelevato per la Chisenhale Primary School. Khan ha ideato uno spazio interno ed uno esterno, dove i bambini possano inventare liberamente i propri giochi, con un cortile di gomma morbida e uno spazio sopraelevato semi-chiuso in legno, avvalendosi della collaborazione congiunta dell’American Hardwood Export Council e del team di ingegneri strutturali di AKT II.

La struttura è stata costruita con pannelli a doghe fatte in tulipier americano termicamente modificato, con una struttura coperta sopraelevata in frassino termotrattato.

“Abbiamo progettato uno spazio interno e uno esterno, dove i bambini possano inventare liberamente i propri giochi” dichiara Asif Khan. “Il terreno si compone di due elementi: un cortile di gomma morbida che si conclude con una ripida collinetta e uno spazio sopraelevato semi-chiuso fatto in frassino e tulipier americani. Gli scivoli e le reti di corda fungono da collegamento in verticale. La presenza di due piani diversi stimola i bambini al movimento, creando al contempo zone più tranquille dove è possibile godersi un po’ di riposo. In questa struttura così semplice siamo stati in grado di vedere quella grande varietà di gioco che solo i bambini riescono a creare”.

Durante i sei mesi di progettazione, i piccoli studenti di Chisenhale sono stati consultati in merito alla progettazione dello spazio e hanno avuto così modo di esprimere le loro idee precise nei confronti del progetto. I bambini volevano spazi in cui correre e arrampicarsi, posti in cui nascondersi e un’area dove riposare e chiacchierare con gli amici.
 
“Eravamo entusiasti di utilizzare il frassino e il tulipier americani per trasmettere un impatto confortevole” continua Asif Khan. “La struttura è stata progettata per essere adattabile ed è quindi destinata a crescere e a evolversi nel corso del tempo”. 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati