Carrello 0
ANOMIASTUDIOarchitetture firma Casa Monte delle Gioie
CASE & INTERNI

ANOMIASTUDIOarchitetture firma Casa Monte delle Gioie

di Cecilia Di Marzo

Colori, luci e materiali diventano linea guida per evidenziare il carattere moderno e industriale

22/04/2016 - Casa Monte delle Gioie, progettata da ANOMIASTUDIOarchitetture, si colloca nei pressi di Villa Ada e Villa Chigi, a pochi passi da Piazza Vescovio. 

Prima dell’intervento la casa presentava grandi difetti dal punto di vista distributivo, motivo che ha indotto i progettisti a prevedere la demolizione di tutte la partizioni interne per connotare gli spazi con una personalità più aperta e funzionale. 

Il soggiorno diventa così il protagonista della scena, dividendo ingresso e cucina dalla zona notte. Il tavolo da pranzo si colloca nel fulcro dell’appartamento, regalando un punto di vista strategico che focalizza l’attenzione sull’ampia vetrata industriale in ferro della cucina inquadrata dal portale di ingresso al soggiorno.
In contrapposizione alla zona giorno, nella zona notte, gli spazi diventano più riservati, regalando angoli minimalisti ed essenziali come il bagno in resina con un accesso separato per la doccia.

Varcata la soglia di ingresso, ci si rende subito conto di come alcuni dettagli riportino a uno stile moderno e industriale caratterizzato da arredi retrò, mobili originali o restaurati in chiave moderna. I colori, le luci e i materiali diventano la linea guida per evidenziarne il carattere. 
L’uso frequente del ferro grezzo esalta lo stile industriale e l’uso corrente del legno contribuisce a rendere l’ambiente più caldo ed accogliente.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati