Carrello 0
Verso la conclusione il Make It Odd (Take It Home)
CONCORSI

Verso la conclusione il Make It Odd (Take It Home)

di Cecilia Di Marzo

Seconda edizione del concorso internazionale promosso da Istituto Marangoni e Cappellini

03/05/2016 - Dopo il successo di SIT DOWN!, Istituto Marangoni e Cappellini hanno lanciato una nuova sfida ai giovani progettisti di tutto il mondo: Make It Odd (Take It Home). Il concorso internazionale di idee creative invita i partecipanti ad immaginare un complemento di arredo non convenzionale, con elementi di innovazione dal punto di vista formale, oppure materico o funzionale. 

I laureati in product e industrial design, interior design o architettura, o i professionisti del settore con un’esperienza rilevante sul campo, avranno tempo fino al 23 maggio 2016 per iscriversi e inviare la propria proposta creativa. 

I lavori saranno giudicati da un team di professionisti di spicco del design italiano e internazionale, quali Paola Navone, Architetto e Designer; Ferruccio Laviani, Architetto e Designer; Marco Sabetta, Direttore Centrale delle Relazioni Esterne Gruppo Federlegno Arredo; Giulio Cappellini, Architetto, Designer e Art Director di Cappellini, nonchè Presidente di giuria; oltre alla Direzione della scuola: Massimo Zanatta, Director School of Design Istituto Marangoni, e Cristina Morozzi, Director of Education School of Design Istituto Marangoni. La giuria valuterà i progetti, sulla base della coerenza con il tema del concorso, dell’innovazione e della validità della soluzione proposta, della qualità degli elaborati e della capacità di sintesi del concept.

L’autore del progetto primo classificato si aggiudicherà una borsa di studio offerta dall’azienda Cappellini per il Master di Italian Product & Furniture Design, che si svolgerà nella School of Design di Istituto Marangoni, a Milano, a partire da Ottobre 2016. Un’occasione importante per un’esperienza di studio e di vita all’interno della School of Design in via Cerva, a contatto con studenti provenienti da ogni parte del mondo e in una delle indiscusse capitali internazionali del design.

“Siamo felici di lanciare la nuova edizione del concorso internazionale di design e di offrire così l’opportunità a un giovane designer di partecipare al Master di Italian Product & Furniture Design.” Afferma Massimo Zanatta “Un corso chiave per Istituto Marangoni, dove nascono le migliori intuizioni e gli oggetti del futuro, sempre ispirati dal Made in Italy”.

Per maggiori informazioni sul concorso:
http://scholarships.istitutomarangoni.com/makeitodd
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati