Carrello 0
Verso la conclusione 'Non voglio mica la LUNA'
CONCORSI

Verso la conclusione 'Non voglio mica la LUNA'

di Cecilia Di Marzo

Autocostruzione di un chiosco/bar nel giardino di LUNA_Laboratorio Rurale

26/05/2016 - L'Associazione ITACA di Galatone (LE) ha bandito il concorso d’idee “Non voglio mica la LUNA” per la realizzazione in autocostruzione di un chiosco/bar nel giardino di LUNA_Laboratorio Rurale, uno spazio vuoto, pronto ad accogliere attività di innovazione sociale e agricola.

Luna, come il nome della contrada al crocevia di quattro paesi della provincia di Lecce: Galatone, Galatina, Aradeo e Seclì. Laboratorio rurale, perché vogliamo che questo spazio ritorni a vivere per promuovere socialità, sperimentazione, formazione, cultura e lavoro. Uno dei prossimi obiettivi di Luna_laboratorio rurale è la riqualificazione del giardino posteriore della struttura per farne un luogo accogliente, dotato di molteplici funzioni. Oggi è decisamente malmesso, ma ci piacerebbe che potesse diventare un posto bello, dove organizzare una festa, una riunione all’aperto, un pranzo tra amici. In quest’area è presente un vecchio capanno degli attrezzi in ferro e lamiera, oggi dismesso. La nostra idea è trasformarlo in un chiosco/bar attrezzato, dotato di sedute e zone d’ombra, in grado di fornire un servizio ristoro per gli abitanti della struttura e per gli ospiti. Vorremmo partire dalla struttura preesistente, integrando gli interventi di recupero e rifunzionalizzazione, prediligendo materiale di recupero e facilmente reperibile”.

Cerchiamo la migliore idea: la scelta del concept, dei materiali, delle finiture è a totale discrezione dei partecipanti che dovranno valutare ogni aspetto realizzativo ed economico. L’intervento, infatti, dovrà essere realizzato in autocostruzione dal gruppo vincitore, con il supporto dell'Associzione. 

Il concorso è aperto a gruppi di artigiani, creativi, artisti, architetti composti da almeno 2 persone. Ogni gruppo può presentare un solo progetto ed ogni partecipante potrà prendere parte ad un solo gruppo, pena esclusione di tutti i gruppi a cui partecipa. 

Il gruppo vincitore:
- sarà ospitato, con vitto e alloggio gratuito, per una settimana a Galatone presso il Laboratorio Rurale Luna nel corso dell’estate 2016 in un periodo da concordare; 
- avrà a disposizione un budget di 2.500 euro per l’acquisto di materiale e attrezzature utile a realizzare in autocostruzione il progetto proposto;
- riceverà un premio di 500€ in denaro.

È possibile iscriversi al concorso associandosi all’associazione ITACA come sostenitori. La quota associativa è di 25 euro. Il progetto, unitamente alla richiesta di iscrizione all’Associazione e alla ricevuta che attesti il pagamento effettuato, dovrà essere inviato all’indirizzo lunalaboratoriorurale@gmail.com entro il 15 giugno 2016.

Sarà selezionato il progetto vincitore attraverso i seguenti criteri:
- Qualità dell’idea (chiarezza dell’idea progettuale, attinenza agli obiettivi del concorso e originalità della proposta);
- Rappresentazione dell’idea (qualità grafica dell’elaborato)
- Composizione architettonica (valore del progetto architettonico e composizione formale)
- Fattibilità della proposta (tipologia costruttiva, effettiva realizzabilità dell’opera, reperimento dei materiali, ecc.)
- Sostenibilità ambientale (utilizzo di materiali di riciclo, recupero delle acque piovane, utilizzo di energie alternative, ecc.).

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa