Carrello 0
AZIENDE

Vortice presenta VORT HRW 20 MONO

22/06/2016 - Da Vortice arriva Vort HRW 20 MONO, il nuovo recuperatore di calore progettato per garantire un’efficiente ventilazione in ambienti residenziali dove non è installabile un sistema di ventilazione centralizzata. Il design elegante lo rende facilmente inseribile in qualsiasi ambiente. Offre la possibilità di funzionamento in 3 modalità: ventilazione con recupero calore, ventilazione con sola estrazione aria, ventilazione con sola immissione d’aria, per soddisfare le diverse esigenze d’impiego.
È disponibile in 3 modelli:
       
Vort HRW 20 MONO integrante i comandi a bordo.
Vort HRW 20 MONO RC con gruppo comandi remoto che privilegia il ridotto ingombro nell’ambiente di destinazione.
Vort HRW 20 MONO HCS con comandi integrati a bordo macchina e sensori di umidità relativa.
Non richiede l’installazione di sistemi per lo smaltimento della condensa.
 
Specifiche di Prodotto
Progettati per l’installazione in pareti perimetrali di spessore compreso tra 285 mm e 700 mm.
Ridotti ingombri interni: 240x224x113 mm per la versione con comandi a bordo e 240x224x80 mm per quella RC.
Diametro nominale del foro di alloggiamento pari a 160 mm.
Motore EC brushless, montato su supporto con cuscinetti a sfere, ad alte prestazioni e dai consumi estremamente ridotti: < 2 W nel funzionamento alla portata minima e < 5 W alla portata massima.
Scambiatore di calore di tipo ad accumulo realizzato in materiale ceramico ad alta efficienza, che
garantisce oltre il 90% di efficienza di scambio termico alla portata minima.

5 velocità di funzionamento, per il miglior compromesso tra prestazioni, consumi ed emissioni sonore (16 dB(A) alla portata minima), conformi alle esigenze di impiego in studi, camere da letto, soggiorni.
Filtro antipolvere lavabile integrato. In alternativa filtro F5 (opzionale).
Possibilità di chiusura del condotto di ventilazione agendo sul pannello interno.
Facilità di installazione, configurazione e impiego.
 
VORT HRW 20 MONO HCS
I modelli HCS sono dotati di un rilevatore di umidità impostabile in fase d’installazione al 60%, 70%, 80% o 90%. Indipendentemente dalla modalità di funzionamento prescelta, quando l’Umidità Relativa raggiunge il livello di soglia, il prodotto commuta automaticamente in estrazione alla massima velocità. Quando il tasso di Umidità Relativa ridiscende al di sotto del 10% del valore di soglia l’apparecchio riprende a funzionare nella modalità in precedenza impostata. 

Vortice Elettrosociali su Edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Come cambia l’edilizia italiana: la domanda Partecipa