Carrello 0
Bari: la ristrutturazione di un attico nel quartiere Umbertino
CASE & INTERNI

Bari: la ristrutturazione di un attico nel quartiere Umbertino

di Valentina Ieva

3C+M architettura cerca l'armonia fra storia e contemporaneità

16/06/2016 - Al piano attico di Palazzo Ferreri, architettura liberty del quartiere Umbertino di Bari, il collettivo 3C+M architettura ha curato nel dettaglio la ristrutturazione di una sopraelevazione realizzata a fine anni ’60. Casa M, da un lato, è il risultato della ricerca dell'armonia compositiva e cromatica fra storia e contemporaneità; dall'altro, esito della sintonia con le richieste dei committenti.

 

Sul fronte principale del fabbricato storico sono state ricavate tre ampie vetrate tripartite, che riprendono il disegno delle trifore del piano sottostante, garantendo un'illuminazione ben modulata della zona living, grazie al sistema di infissi a tre ante scorrevoli con sistemi di oscuramento e di schermatura solare integrati.


Un insieme di armadiature in legno, che ospita le colonne cucina, un guardaroba e un piccolo bagno per gli ospiti, rende possibile il dialogo fra cucina e area living, con affaccio su Corso Cavour. Sul fronte di via Cardassi è situata la zona notte, composta da camera matrimoniale con cabina armadio e bagno, due camere da letto e un ulteriore bagno.

Il perimetro dell'appartamento è avvolto dal terrazzo con vista sulla città, rivestito da doghe in legno posate su supporti galleggianti per eliminare i dislivelli tra interno ed esterno. Particolare attenzione è stata rivolta alla sistemazione esterna. Non a caso ad ogni campata corrisponde una vasca in corten, ciascuna con diversi tipi di essenze di taglia medio-piccola. Il risultato è una quinta verde che garantisce la massima privacy.

 

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati