Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche, spetta anche sugli acconti?
NORMATIVA Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche, spetta anche sugli acconti?
CASE & INTERNI

The Windhover: arte, paesaggio e architettura per curare lo spirito

di Cecilia Di Marzo

Aidlin Darling Design crea il rifugio spirituale per l'Università di Standford

11/07/2016 - Promuovere il ritiro spirituale e una riflessione silenziosa come 'rifugio nell'intensità della vita quotidiana' sono gli obiettivi di The Windhover Contemplative Center, uno spazio ubicato nel Campus dell'Università di Stanford, in California. 
Il Centro, progettato dallo studio Aidlin Darling Design, è aperto a studenti, docenti, personale e a qualsiasi altro membro della comunità universitaria.

La struttura, utilizzando come veicolo i 'dipinti meditativi' The Windhover di Nathan Oliveira, è concepita come connubio fra arte, paesaggio e architettura per ricostituire e per rinvigorire lo spirito.

Questo 'santuario' si trova nel cuore della città universitaria, adiacente ad un querceto naturale. L'ampio accesso attraverso un giardino privato, protetto da uno schermo alto di bambù, permette ai membri della comunità di Stanford di disconnettersi dal mondo esterno prima di entrare. All'interno, lo spazio si apre completamente al bosco di querce a est e al giardino.

La luce naturale, filtrata tramite lucernari con persiane, illumina i monumentali dipinti lunghi da 4,5 a 9 metri. Lo spazio restante è tenuto volutamente scuro per focalizzare l'attenzione del visitatore sui dipinti e sul paesaggio al di là. Le spesse pareti in terra battuta e le superfici in legno accrescono ulteriormente l'esperienza sensoriale del visitatore dal punto di vista acustico, tattile, olfattivo e ovviamente visivo. 

L'acqua, in congiunzione con il paesaggio, è complementare alla contemplazione; le fontane all'interno della galleria principale e nel cortile donano un sottofondo sonoro rilassante, mentre una vasca d'acqua a sud riflette gli alberi circostanti. 
Gli spazi di contemplazione esterni e interni sono perfettamente integrati, permettendo l'osservazione del paesaggio dalle sale e dei dipinti dal giardino.

 

 

 


Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui