Carrello 0
LAVORI PUBBLICI

Puglia: 90 milioni per la ristrutturazione delle scuole

di Alessandra Marra
Commenti 6186

Una parte dei fondi POR 2014-2020 è destinata alla messa in sicurezza e all’adeguamento sismico degli edifici già in graduatoria

Vedi Aggiornamento del 04/08/2016
Commenti 6186
26/07/2016 – Gli edifici scolastici pugliesi potranno contare su 89,5 milioni di euro per la riqualificazione attraverso interventi di messa in sicurezza e adeguamento sismico e antincendio.
 
La Giunta Regionale pugliese, con la Delibera 1115/2016, ha infatti scelto di destinare parte delle risorse finanziarie disponibili del POR Puglia 2014-2020 per la ristrutturazione delle scuole.
 

Edilizia scolastica: gli interventi finanziabili

Oltre alla messa in sicurezza e all'adeguamento alla normativa antisismica, antincendio, sanitaria ed impiantistica, si punterà a migliorare l'attrattività delle scuole, grazie all'acquisizione di dotazioni didattiche innovative.
 
Le risorse andranno a finanziare le richieste dei Comuni già presenti in graduatoria che non hanno goduto del finanziamento statale, a causa del precoce esaurimento dei fondi CIPE e per accelerare la spesa. Gli interventi, già valutati e selezionati, sono coerenti con le finalità del POR 2014-20 che punta sull'istruzione, sulla formazione e nell'apprendimento permanente.
 

Ristrutturazione scuole: verso l’aggiudicazione lavori

I Comuni beneficiari potranno così completare la fase di progettazione e procedere alla successiva aggiudicazione dei lavori.
 
L'auspicio della Regione Puglia è che gli Enti locali sappiano cogliere l’opportunità offerta dai fondi europei e che le Regioni, soprattutto al Sud, si attivino per avviare l’utilizzo dei finanziamenti POR FESR di cui sono beneficiarie.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Manovra 2020, Decreto Clima, Bonus casa. Quali sono le misure più urgenti? Partecipa