Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
RISPARMIO ENERGETICO

Tende da sole, come detrarle al 65%

di Rossella Calabrese

Dalle Entrate le regole per applicare l’ecobonus alle schermature solari

Vedi Aggiornamento del 06/04/2017
Commenti 12702
12/07/2016 - Fino al 31 dicembre 2016 l’acquisto e la posa in opera di schermature solari godono della detrazione del 65%, da ripartire in dieci rate annuali, con un tetto massimo di detrazione pari a 60mila euro.
 
Per averne diritto è necessario che le schermature solari:
- siano a protezione di una superficie vetrata;
- siano applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili e smontabili dall’utente;
- possano essere applicate, rispetto alla superficie vetrata, all’interno, all’esterno o integrate, purché mobili e ‘tecniche’.
 
Non sono detraibili quelle schermature aggettanti quando poste con orientamento Nord e le soluzioni fisse o semi-fisse che non garantirebbero la modulazione variabile dei raggi solari a seconda delle diverse stagioni dell’anno.
 
Così l’Agenzia delle Entrate ha risposto al quesito di un contribuente che chiedeva chiarimenti sulla detrazione fiscale, prima di acquistare delle tende da sole con braccio meccanico da collocare su due balconi del suo appartamento.
 
Niente di nuovo, dunque: l’Agenzia ha ribadito le regole per fruire dell’ecobonus sulle schermature solari, ammesse alla detrazione del 65% con la Legge di Stabilità 2015.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui
Altri commenti
thumb profile
fabio

no detrazione per tende "aggettante" solo verso nord

thumb profile
fabio

no detrazione per tende "aggettante" solo verso nord