Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
RISTRUTTURAZIONE

In arrivo 120 milioni di euro per i ‘Cantieri della cultura’

di Rossella Calabrese

Firmato il decreto per 75 interventi sui beni culturali. Oltre 51 milioni in Emilia Romagna

Vedi Aggiornamento del 15/01/2018
Commenti 8629
Cattedrale di San Giorgio Martire a Ferrara
05/08/2016 - I Ministri dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, e delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, hanno firmato il decreto che stanzia 120 milioni di euro per la realizzazione di 75 interventi su beni culturali.
 
Il decreto attua quanto previsto dall'articolo 1 comma 338 della Legge di Stabilità 2016, che destina quota parte delle risorse destinate agli interventi infrastrutturali alla conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione dei beni culturali. 

Dei 120 milioni di euro stanziati, oltre 51 vanno all’Emilia Romagna per interventi ricadenti soprattutto nel cratere del sisma del 2012, tra cui: Cattedrale di San Giorgio Martire a Ferrara (7,7 milioni), San Bartolomeo di Villafranca a Medolla (7,1 milioni), San Giovanni di Disvetro a Cavezzo (6,4 milioni), San Biagio in Padule di San Felice sul Panaro (4,4 milioni), San Martino di Tours di Buonacompra a Cento (4 milioni), Castello di Canossa (3 milioni), Chiesa di San Francesco a Mirandola (3 milioni), Chiesa di Motta Santa Maria ad Nives a Cavezzo (2,4 milioni), Chiesa di San Francesco a Ferrara (2,3 milioni), Teatro Comunale (2 milioni); Palazzo comunale (1 milione) e Villa dei Ronchi (2 milioni), a Crevalcore. 

Nelle altre Regioni: Teatro Romano di Teramo (1,5 milioni), Chiesa di San Giovanni a Carbonara, Napoli (1,8 milioni), Chiesa di Santa Caterina a Formiello, Napoli (1,4 milioni), Galleria Borghese a Roma (3,5 milioni), Palazzo Belimbau a Genova (1,4 milioni), Teatro Comunale di Bergamo (2 milioni), ex Cavallerizze asburgiche a Milano (1,5 milioni), Parco Culturale di Ancona (2,3 milioni) e Santuario di Loreto (3 milioni), Castello di Bruzolo (2 milioni), MarTA di Taranto (1,2 milioni), aree archeologiche in Sardegna (3,5 milioni), Cattedrale Santa Vergine Maria Assunta a Palermo (2 milioni), Museo del Bargello a Firenze (2 milioni), Duomo di Pienza (2 milioni), Sacro Convento di Assisi (4,5 milioni), Museo Salce di Treviso (1,9 milioni), Archivio di Stato di Venezia (1,9 milioni), Fondazioni Cini a Venezia (3,2 milioni) ecc.
 
Vedi tutti gli interventi nella Tabella allegata al Decreto

“I cantieri della cultura - dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini - sono un’ulteriore dimostrazione di come e quanto il governo stia investendo per il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale, uno degli assi fondamentali per il rilancio della crescita economica e sociale del Paese”.
 
“Musei, monumenti, castelli, chiese, abbazie e siti archeologici costituiscono a tutti gli effetti un’infrastruttura propria e originale del nostro Paese - dichiara il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio - sulla quale è doveroso intervenire per uno sviluppo armonioso del territorio”.
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa