Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
PROFESSIONE Concorso per 120 ingegneri e geologi al MIMS, pubblicato il bando
AZIENDE

Nuovi collettori solari SKW e SKC FAKRO: performances termiche d’eccezione

I pannelli solari FAKRO, fissati all’interno di robusti telai in alluminio, raggiungono un’efficienza di assorbimento del 95% e possono essere installati su qualsiasi tipologia di tetto

Commenti 2828
02/09/2016 - La radiazione solare è una fonte illimitata e gratuita di energia libera che, mediante l’uso dei collettori solari, può essere facilmente convertita in calore e utilizzata per riscaldare l’acqua sanitaria e l’acqua dei termosifoni all’interno degli edifici. Secondo player mondiale nella produzione di finestre da tetto, da  25 anni costantemente tesa all’innovazione tecnologica e alla qualità del dettaglio, l’azienda FAKRO propone collettori solari (Collettore solare SKCCollettore solare SKWcaratterizzati da ottime performances termiche.
 
Integrati nella superficie del tetto e volti alla conversione dei raggi solari in energia termica, i collettori solari FAKRO possono essere installati sia su nuove costruzioni che su abitazioni preesistenti, grazie al loro peculiare design e all’innovativa tecnologia di raccordi mobili di montaggio.
 
Con l’installazione dell’impianto solare FAKRO, è possibile ridurre il consumo dell’energia necessaria per riscaldare l’acqua sanitaria (60-70% di risparmio annuo), con una conseguente economia in termini di corrente elettrica, gas o gasolio. Inoltre, l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili riduce le emissioni di polveri nocive generate durante il processo di combustione delle materie prime tradizionali (come il legno, il carbone e l’olio combustibile) abbattendo decisamente l’inquinamento ambientale. Ad attestare le ottime prestazioni dei collettori FAKRO è il certificato Solar Keymark, che ne garantisce l’elevata qualità e ne conferma l’adempimento ai requisiti richiesti dalle normative europee.
 
Caratterizzati da un vetro temperato prismatico antigrandine, dello spessore di 4 mm, in grado di aumentare i valori di trasmittanza termica e di consentire l’incidenza dei raggi con angolo acuto, i collettori solari FAKRO sono dotati di un telaio costruito con rigidi e robusti profili d’alluminio, nonché di un pannello realizzato in lamiera di rame e coperto da uno strato selettivo, contraddistinto da un’elevata efficienza di assorbimento dei raggi solari (circa 95%). L’installazione sulla superficie del tetto, diversamente da altri posizionamenti, offre inoltre molti vantaggi, fra cui lo sfruttamento di uno spazio altrimenti non utilizzato, il perfetto abbinamento con la forma dell’edificio e la maggiore efficienza dei collettori stessi.
 
L’impianto solare FAKRO rappresenta una soluzione innovativa, disponibile nelle due tipologie di pannello SKW e SKC.
 
Predisposti per il montaggio combinato con le finestre da tetto FAKRO, i collettori SKW possono essere collegati tra loro o montati in diverse configurazioni insieme ai serramenti FAKRO, grazie all’evoluto sistema modulare di raccordi mobili.
 
Grazie all’impiego di particolari raccordi utilizzati per l’integrazione con la superficie del tetto, i collettori solari SKC sono idonei per combinazioni dove la distanza tra i pannelli solari sia di soli 3 mm. La superficie omogenea ottenuta in questa maniera va ad abbinarsi perfettamente con la copertura del tetto prescelta. I collettori solari SKC sono idonei esclusivamente per la combinazione orizzontale collettore-collettore.
 
FAKRO su Edilportale.com
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui