Carrello 0
Al via, fino al 31 Ottobre, Inarcassa premia le idee
CONCORSI

Al via, fino al 31 Ottobre, Inarcassa premia le idee

di Cecilia Di Marzo

Un concorso di idee per l’innovazione e la creatività

16/09/2016 - Nell’ambito delle attività di diffusione della cultura dell’ingegneria e dell’architettura, il Consiglio di amministrazione di Inarcassa ha indetto il concorso di idee Inarcassa premia le idee per premiare i 10 iscritti, 5 ingegneri e 5 architetti, autori di invenzioni nella forma di Brevetti, Modelli ornamentali e di utilità nel settore architettonico ed ingegneristico, che presenteranno le idee più originali.

L’iniziativa nasce nell’ambito delle attività di sostegno alla professione e mira alla valorizzazione dell’ingegno, della creatività e del ruolo progettuale degli iscritti ad Inarcassa. Saranno assegnati premi in denaro a titolo di contributo per lo sviluppo, la produzione e la diffusione sul mercato del brevetto/modello.

Le domande di partecipazione vanno formulate utilizzando la modulistica scaricabile dalla sezione Inarcassa On line, entro il 31 ottobre 2016.  

Possono beneficiare dell'iniziativa di Inarcassa tutti gli Ingegneri e Architetti Liberi Professionisti che al momento della pubblicazione del presente Bando:
- risultino iscritti ad Inarcassa;
- siano in possesso dei requisiti per l’ottenimento dell’attestazione di regolarità contributiva da parte di Inarcassa;
- abbiano avviato una procedura di brevettazione o registrazione dell'idea oggetto del brevetto o del modello ornamentale o di utilità nei 5 anni precedenti la data di pubblicazione del presente bando, o comunque siano autori o coautori di questa.

Sono premiate le iniziative oggetto di domanda relative a:
- brevetti, modelli ornamentali o di utilità depositati in Italia;
- brevetti, modelli ornamentali o di utilità depositati in paesi Esteri;
- brevetti europei ai sensi della convenzione di Monaco del 1973;
- brevetti internazionali PCT (Patent Cooperation Treaty) ai sensi della convenzione di Washington del 1970;
- registrazione di modelli o disegni comunitari ai sensi del Regolamento comunitario n. 2002 del Consiglio, del 12/12/2001;
- registrazione di modelli o disegni internazionali ai sensi dell’accordo dell'Aia del 1925;
- registrazione di modelli o disegni nazionali in paesi Esteri.

In caso di brevetti, gli stessi per essere ammessi devono avere già ottenuto un parere di brevettabilità non negativo.

L’importo complessivo stanziato per l’erogazione dei 10 premi è di € 50.000,00. Tale somma sarà suddivisa in 10 premi di € 5.000 ciascuno, che saranno assegnati a 5 Ingegneri e 5 Architetti.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati