Carrello 0
Bergamo: una struttura polivalente nel Parco 'alla Trucca'
CONCORSI

Bergamo: una struttura polivalente nel Parco 'alla Trucca'

di Cecilia Di Marzo

Progettazione di un nuovo elemento di carattere temporaneo e reversibile

22/09/2016 - Il Comune di Bergamo bandisce un concorso, con procedura aperta, per la progettazione di una struttura polivalente per la somministrazione di alimenti e bevande presso il parco del nuovo Ospedale di Bergamo in località "alla Trucca".

Il progetto riguarda la realizzazione di un nuovo padiglione e dei relativi spazi di pertinenza (dehor), da destinare a servizi di ristorazione, svago e tempo libero, nella tipologia del presidio ricettivo e pubblico esercizio temporaneo per eventi e attività correlate all’uso del parco e alla fruizione pubblica (bar, ristorante, padiglione, locale per manifestazioni pubbliche con affluenza limitata, sale corsi e fitness, spazi accessori esterni per stagione estiva, …).
L’ambito urbano di localizzazione è rappresentato dal parco della Trucca, contiguo al complesso ospedaliero ”Beato Giovanni XXIII”.

Gli obiettivi del concorso riguardano la progettazione di un nuovo elemento architettonico di carattere temporaneo e reversibile, che costituisca non solo un presidio contestualizzato e relazionato all’interno degli elementi naturali e spazi di verde pubblico attualmente esistenti, ma anche e soprattutto un nuovo oggetto architettonico con caratteristiche di qualità, innovazione, fruibilità e accessibilità, tali da renderlo un elemento di forte connotazione e presenza, inserito nel contesto paesaggistico-ambientale del parco e capace di costituire un luogo dedicato ad attività di svago, sportive e culturali, oltre che un punto di ristorazione in grado di promuovere eventi e iniziative socio-culturali.

Il concorso di idee è, quindi, finalizzato alla selezione della proposta progettuale più convincente e sostenibile per la sua coerenza con i criteri di valutazione individuati dal bando e per la capacità di raggiungere con efficacia gli obiettivi generali sopra sintetizzati.

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in unica fase in forma anonima.

Il termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali è fissato per il 18 novembre 2016, alle ore 12.

Il vincitore del concorso riceverà un premio per l'importo di € 6.000,00.
Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio pari a € 3.000,00, € 2.000,00 al terzo classificato.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati