Carrello 0
Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità
EVENTI

Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità

Un ciclo di incontri e una mostra presso la Casa dell’Architettura

23/09/2016 - Su iniziativa dell’Ambasciata di Svizzera in Italia e della Casa dell’Architettura dall’11 ottobre all’8 novembre 2016 avrà luogo, presso la Casa dell’Architettura di Roma, un ciclo di conferenze sui nuovi Musei e centri culturali realizzati in Svizzera tra l’anno 2015 e 2016 e quelli in fase di costruzione con apertura prevista nell’anno 2019 e 2020.

L’iniziativa, promossa dal Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell’Architettura, dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia, da Roma Capitale e curata dall’architetto Arianna Callocchia, comprende un ciclo di conferenze dal titolo “Architettura contemporanea in Svizzera. I nuovi Musei e centri culturali” e la mostra Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità”, interamente dedicate all’architettura contemporanea e ai Musei svizzeri.

La mostra “Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità” propone un dialogo tra storia e contemporaneità attraverso una selezione di progetti, tra i più nuovi e significativi della Svizzera già realizzati o in via di completamento tra il 2010 e il 2020, caratterizzati da un forte e vincente ‘contrasto’ tra antico e moderno, tradizione e innovazione.

Un dialogo non sempre facile, ma utile e necessario per stimolare la creatività anche in ambito di recupero e riqualificazione edilizia. Da Lugano a Basilea, da Zurigo a Losanna, dal Vallese ai Grigioni, un panorama ricco e variegato di progetti, pubblici e privati, che vuole promuovere un confronto costruttivo con una realtà in continua evoluzione differente da quella italiana, ma esemplare per attingere idee di recupero urbano e architettonico a favore della riqualificazione e dello sviluppo sostenibile anche delle nostre città contemporanee.


 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

)