Carrello 0
PROGETTAZIONE

Concorso ‘Scuole Innovative’, i termini slittano al 31 ottobre 2016

di Paola Mammarella
Commenti 8958

Il MIUR invita a consultare la piattaforma ‘Concorrimi’ con le risposte ai dubbi dei progettisti

Vedi Aggiornamento del 22/02/2017
Commenti 8958
12/09/2016 – Nuova proroga per il concorso di idee “Scuole Innovative”. È stato spostato alle ore 13.00 del 31 ottobre 2016 il termine per la presentazione delle proposte progettuali.
 

Scuole innovative, la proroga

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha pubblicato il nuovo calendario del concorso:
 
- 23 settembre 2016 ore 13 termine ultimo per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento;
- 31 ottobre 2016 ore 13 termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali;
- 8 novembre 2016 ore 10.30 prima seduta pubblica della Commissione giudicatrice.
 
Non è il primo slittamento dei termini subìto dal concorso. La deadline iniziale era fissata al 30 agosto 2016, ma dopo la pausa estiva il Governo aveva deciso di concedersi più tempo per l’organizzazione delle procedure, spostando i termini al 5 ottobre.
 

Scuole innovative, Faq e documenti di gara

Ricordiamo che si può presentare domanda di partecipazione per la progettazione di 51 scuole del futuro. Inizialmente erano 52, ma poi, a seguito di un'ordinanza del TAR del Lazio, è stata sospesa la tabella relativa alla Regione Puglia.
 
Tutte le informazioni aggiornate possono essere scaricate sul sito http://www.scuoleinnovative.it/.
 
La mappa con i siti su cui sorgeranno le scuole contiene tuti i docuimenti di gara e  le Faq con cui il Miur sta rispondendo ai dubbi dei progettisti.
 

Scuole innovative, i premi in palio

Invariati i premi in palio per i progettisti. A ognuna delle 51 aree sarà riconosciuto un primo premio da 25mila euro, un secondo premio da 10mila euro e un terzo premio da 5mila euro.
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa