Carrello 0
210 metri quadrati di luce e relax nel cuore della Brianza
CASE & INTERNI

210 metri quadrati di luce e relax nel cuore della Brianza

di Valentina Ieva

Restyling radicale di Bartoli Design all'ultimo piano di un edificio anni '80

10/10/2016 - A Monza, nel cuore della Brianza, lo studio Bartoli Design ha realizzato 210 metri quadrati di luce e relax, intervenendo con un relooking radicale all'ultimo piano di un edificio anni '80.  

Appassionati di design e amanti della vita sportiva, la coppia committente cercava una soluzione abitativa luminosa, per contribuire al benessere della famiglia, ricercando una nuova collocazione per i pezzi di arredo storici della famiglia.

Il progetto di Bartoli Design ha disegnato una nuova pianta dell'appartamento, ripensandolo in più zone aperte l'una sull’altra: sono state demolite le pareti interne e quelle del vecchio soppalco, la cucina è stata spostata all’estremità opposta, i corridoi sono stati sostituiti da pannelli di chiusura scorrevoli o pivottanti che spariscono a filo parete. 

Un nuovo soppalco è stato inserito a cavallo tra zona giorno e zona notte, a rappresentare un’area ovattata di relax per i figli che si affaccia sul soggiorno. Arredato con le iconiche sedute Michetta in velluto, di Gaetano Pesce, occasionalmente diventa camera per gli ospiti grazie a teli oscuranti scorrevoli. Quest'area accoglie anche un piccolo bagno realizzato con materiali e finiture che ricordano un bosco innevato, come da richiesta del committente.

Per la camera padronale è stato progettato un armadio a tutta parete di profondità maggiorata, con nicchia in ottone brunito e schienale in tessuto arancio, un disegno del 1913 di Josef Hoffmann, che fa da fondale visivo quando si entra nell’appartamento ancora prima che in camera.

Nel bagno, adiacente alla camera, le dimensioni contenute sono visivamente raddoppiate grazie al grande specchio con lavabo sospeso in Corian di Antonio Lupi e al sistema doccia a nicchia sulla parete, completato dal mobile contenitore incassato a filo. Sono sospesi anche i sanitari Link di Flaminia e il radiatore con ganci porta abiti Serie T di Antrax. Il pavimento è in parquet di rovere.

A lavori finiti, il commento più gratificante arrivato ai progettisti è stato quello della proprietaria di casa: “...vivendo nel nuovo appartamento ho la sensazione di essere in vacanza!”.


 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati