Carrello 0
AZIENDE

ABB realizza uno dei più grandi impianti fotovoltaici del Medio Oriente con inverter di stringa

di ABB

21/11/2016 - Dubai, uno degli Emirati Arabi Uniti, avrà presto uno dei più grandi impianti fotovoltaici su tetto realizzati da un soggetto privato in quell'area geografica.

L’impianto da 315 kW è stato realizzato da ABB e sarà installato presso la sede dell’azienda ad Al Quoz. L’elettricità prodotta verrà utilizzata per alimentare gli uffici di ABB, mentre l’energia in eccesso verrà immessa nella rete della Dubai Electricity and Water Authority (DEWA).
Grazie ai lunghi periodi di irraggiamento solare durante l’anno a cui gli Emirati Arabi Uniti sono esposti, si prevede un crescente sviluppo del mercato fotovoltaico; Abu Dhabi punta a generare il 7% della produzione energetica da fonti rinnovabili entro il 2020, mentre Dubai ha fissato un obiettivo del 15% entro il 2030.

Il progetto del tetto fotovoltaico di ABB fa parte dell'iniziativa Shams Dubai, lanciata dall'azienda statale di servizi di pubblica utilità DEWA per fornire energia solare agli edifici nell’ambito del programma Distributed Renewable Resources Generation. L’iniziativa promuove la visione dello Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli EAU ed Emiro di Dubai, che vuole fare di Dubai la principale “Smart city” al mondo. Un altro obiettivo è diversificare il mix energetico promuovendo l'uso di fonti energetiche pulite e rinnovabili per garantire un futuro sostenibile all’Emirato.

L’impianto su tetto di ABB
Verranno utilizzati diversi inverter di stringa ABB che, grazie al loro grado di protezione IP65, risultano i più adatti in questi ambienti e sono particolarmente indicati per la realizzazione di impianti solari in Medio Oriente. Gli inverter scelti per l’impianto, appartenenti alle famiglie PVI, TRIO e PRO 33, saranno collegati a un sistema per il monitoraggio di edifici (BMS) di ABB e potranno quindi essere controllati da remoto. Il sistema BMS consentirà il controllo e il monitoraggio dell’intero impianto solare su tetto e del sistema i-bus® KNX (gestione temperatura e illuminazione), oltre alla gestione di potenza con gli interruttori aperti Emax2. Questa configurazione consentirà di monitorare gli inverter, i dati meteorologici e di misurare e analizzare le condizioni di illuminazione e temperatura dell’edificio. L’impianto fotovoltaico è in fase di completamento ed entrerà in funzione a breve. 

ABB su Edilportale.com
 
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati