Carrello 0
Archistart lancia ATA - Architectural Thesis Award
CONCORSI

Archistart lancia ATA - Architectural Thesis Award

di Cecilia Di Marzo

Il nuovo premio tesi internazionale scade il 17 maggio 2017

17/11/2016 - Archistart promuove ATA - Architectural Thesis Award, il nuovo premio internazionale dedicato alle tesi di Laurea realizzato con l’intento di valorizzare, premiare e dare visibilità a giovani talenti del mondo dell’architettura.

Si spendono mesi o anni nel progetto di tesi e nonostante spesso sia il progetto più completo e di qualità realizzato nella lunga carriera universitaria, gode di poca visibilità e considerazione. Restano di quell’esperienza solo alcune tavole formato A1 arrotolate e lasciate in un angolo di casa oppure caricate in qualche portfolio sperando che l’occhio del web possa notare l’impegno profuso.

Il concorso prevede una borsa di studio in denaro di 2.000€ e la possibilità di partecipare a concorsi e workshop gratuitamente. Archistart sarà quindi la “casa” di tutte le tesi di architettura e nello specifico in progettazione architettonica, urbanistica e paesaggio, restauro, infrastrutture, sistemi tecnologici e progettazione parametrica. Oltre a concorrere per i premi, le tesi verranno caricate su social network e i più importanti portali di architettura, dando l’opportunità anche alle tesi non finaliste di poter essere visionate da un grande pubblico.

Il concorso è aperto a tutti i laureati in architettura, ed ingegneria edile che abbiano sviluppato una tesi ricadente nell’arco temporale che va da Gennaio 2014 a Maggio 2017 nei seguenti ambiti: progettazione architettonica e riuso architettura del paesaggio e urbanistica strutture e sistemi tecnologici architettura parametrica. La tesi che si aggiudicherà il primo premio sarà quella che si distinguerà per qualità e complessità della proposta per aver approfondito differenti aspetti progettuali. In particolare saranno considerati in sede di valutazione i seguenti criteri: rappresentazione (chiarezza dell’idea, qualità grafica e capacità di sintesi); relazione con il contesto; composizione architettonica (qualità del progetto e composizione formale); fattibilità (sostenibilità della proposta dal punto di vista ambientale e della fattibilità); soluzioni tecniche (proposte funzionali e innovative dal punto di vista tecnico).

Le iscrizioni al concorso inizieranno il 21 Novembre 2016 e termineranno il 15 Maggio 2017 e i risultati saranno disponibili a Luglio 2017.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati